Acquista tramite un nostro rivenditore autorizzato





Scopri chi sono gli epoint ->
GENERAZIONE DEL CLOCK AUDIO I clock audio standard di 44.1, 88.2, 48 e 96 kHz sono generati direttamente da quarzi oscillatori che lavorano in modo fondamentale senza i circuiti DDS (Direct Digital Synthesis) o PLL (Phase Locked

Cod. prodotto: GROS30000009 Brand: NON DISPONIBILE NEL NOSTRO MAGAZZINO
Il prodotto non è presente nei nostri magazzini, ma potrebbe essere disponibile presso il tuo negozio di fiducia. Chiedi Al nostro rivenditore a te più vicino.
Condividi:

GENERAZIONE DEL CLOCK AUDIO
I clock audio standard di 44.1, 88.2, 48 e 96 kHz sono generati direttamente da quarzi oscillatori che lavorano in modo fondamentale senza i circuiti DDS (Direct Digital Synthesis) o PLL (Phase Locked Loop) nel percorso del segnale di clock.
Questa tecnologia vintage non è così diffusa come Direct Digital Synthesis, perché è limitata ad una sola frequenza di campionamento (+/-50ppm) per quarzo oscillatore, ma d'altra parte fornisce un clock puro con basso rumore di fase.


RIFERIMENTO = INTERNO
I quarzi oscillatori sono sintonizzati con una precisione di 0,2 ppm.


RIFERIMENTO = VIDEO
I quarzi oscillatori sono agganciati a:
• sync esterno del video SD con 23.98, 24, 25 (PAL) o 29.97 (NTSC) fps
• sync HD (3 livelli) con 23.98, 24, 25, 29.97, 50, 59.97 o 60 fps.

Tutte le frequenze dei fotogrammi video SD/HD e standard vengono rilevate automaticamente. Quando possibile, il clock audio viene agganciato alla fase dei video v-sync (richiede una porzione intera di frequenza di campionamento e frequenza di fotogrammi). Nel caso che il segnale di clock non arrivasse agli ingressi video, avviene automaticamente la commutazione ai due ingressi di riferimento.

RIFERIMENTO = AUDIO
I quarzi oscillatori sono sintonizzati al word clock esterno o al AES -11 DARS.
La frequenza di campionamento viene agganciata automaticamente 44.1, 48, 88.2, 96 kHz con una
tolleranza di -0,1% (+/-50 ppm).

I segnali di riferimento audio vengono utilizzati per sincronizzare i quarzi oscillatori, quindi la qualità del clock non è influenzata dai segnali jitter in ingresso. È possibile selezionare l’ingresso A o B manualmente o utilizzare la funzionalità di commutazione automatica.