Acquista tramite un nostro rivenditore autorizzato





Scopri chi sono gli epoint ->
Il Submix è un modulo di mixer 4x1 molto silenzioso progettato nel formato della Serie 500 per l’ingegnere che ha bisogno di combinare più segnali audio, come per esempio diverse apparecchiature a livello di linea ed effetti, e di inviarli

Cod. prodotto: GRAD8001195 Brand: DISPONIBILE NEL NOSTRO MAGAZZINO
Il prodotto è disponibile nei nostri magazzini, se il tuo negoziante di fiducia non dovesse averlo presso il suo negozio, chiedigli di ordinarlo e noi lo spediremo entro le successive 48 ore lavorative.
Condividi:

Il Submix è un modulo di mixer 4x1 molto silenzioso progettato nel formato della Serie 500 per l’ingegnere che ha bisogno di combinare più segnali audio, come per esempio diverse apparecchiature a livello di linea ed effetti, e di inviarli dove necessario. Il Submix è ideale anche per tastiere, campionatori e drum machine quando necessitano di essere mixate nella catena audio. Il design è caratterizzato da 4 ingressi ¼” sbilanciati sul pannello frontale. Gli ingressi hanno un controllo di livello dedicato, comodamente disponibile per una facile regolazione, e sono caratterizzati dal particolare circuito ''Accustate''™ di Radial che imposta simultaneamente la sensibilità ed il guadagno per massimizzare il rapporto segnale/rumore. Questo permette sia agli strumenti che ai segnali a livello di linea di interfacciarsi facilmente senza il bisogno del tipico Pad per la riduzione del livello.

Seguendo il design del Radial Workhorse e quello dei mixer classici Neve ed SSL, il Submix impiega una tradizionale topologia ''virtual earth'' per il circuito del mix bus. Questo offre una performance eccezionalmente silenziosa anche quando diversi moduli Submix sono combinati tramite l’ingresso Omniport per il mix bus. Il Submix a spazio singolo può essere usato da solo oppure in coppia per operare in stereo.

Quando usato con un Radial Powerstrip a 3 slot, potete assemblare in modo facile e veloce un mixer per tastiere 12x1 per l’uso live. Con un Workhorse potete costruire persino un mixer per summing analogico 32x2 oppure combinare vari moduli per creare particolari effetti multi-banda. Il Radial Submix è uno strumento da studio innovativo progettato per gestire segnali audio ed aprire le porte a nuove e creative opzioni di patching