Acquista tramite un nostro rivenditore autorizzato





Scopri chi sono gli epoint ->

Radial Gold Digger - Selettore Microfonico a 4 Canali - Quattro ingressi selezionabili regolabili con trim- Percorso di segnale Straight-Wire senza distorsione- Non introduce colorazione o artefatti- Aumenta la fiducia dell'artista

Cod. prodotto: GRAD8001512 Brand: DISPONIBILE NEL NOSTRO MAGAZZINO
Il prodotto è disponibile nei nostri magazzini, se il tuo negoziante di fiducia non dovesse averlo presso il suo negozio, chiedigli di ordinarlo e noi lo spediremo entro le successive 48 ore lavorative.
Condividi:

Radial Gold Digger - Selettore Microfonico a 4 Canali

- Quattro ingressi selezionabili regolabili con trim
- Percorso di segnale Straight-Wire senza distorsione
- Non introduce colorazione o artefatti
- Aumenta la fiducia dell'artista durante la registrazione

Gold Digger è un selettore microfonico a 4 canali che consente al tecnico di confrontare rapidamente il suono di quattro diversi microfoni condividendo lo stesso preamplificatore. È presente un circuito passivo 'Straight-Wire' privo di qualsiasi buffer audio o trasformatore. Invece, Gold Digger impiega relè con contatti placcati oro per gestire il processo di commutazione, garantendo così un segnale microfonico incontaminato senza introduzione di colore, distorsione o artefatti di alcun tipo.

Le caratteristiche includono quattro ingressi microfonici XLR-F posteriori più un’uscita XLR-M per alimentare il preamplificatore. Per eliminare i problemi che si possono presentare quando sono attivi più microfoni, ogni canale è dotato di un selettore 'stile radio' che assicura l’attivazione di un solo microfono per volta. L'alimentazione esterna fornisce l'alimentazione per gli indicatori LED, carica i relè e consente a Gold Digger di generare alimentazione Phantom a 48 volt attivabile o disattivabile per ogni microfono, in base alle necessità. Per garantire un confronto 'onesto' tra i microfoni, singoli controlli di taglio 'imposta e dimentica' consentono di regolare ogni livello microfonico per ottenere lo stesso output relativo. Una volta impostato, oltre a migliorare il workflow, Gold Digger dà all'artista più confidenza con il suono della voce, con una conseguente migliore performance complessiva.

Gold Digger - Uno strumento progettato per ottenere il meglio da ogni singola performance.

Applicazioni

La pagina seguente illustra come utilizzare Gold Digger. Scoprirete presto che è molto facile da usare.

Panoramica
Gold Digger è un selettore microfonico a 4 ingressi e 1 uscita progettato per fornire un confronto onesto tra quattro microfoni e trovare quello più adatto per un determinato artista. Questo processo coinvolge l'artista fin dall'inizio, il che di solito si traduce in una registrazione più confortevole e sicura, oltre a migliorare il workflow dello studio di registrazione. La selezione dei microfoni avviene tramite gli interruttori del pannello frontale 'stile radio' che attivano il microfono desiderato e disattivano gli altri, eliminando automaticamente problemi di abbassamento del segnale e crosstalk.

Collegamenti
Prima di effettuare i collegamenti audio, assicuratevi sempre che i livelli di volume siano abbassati o spenti. Questo aiuta ad eliminare i transienti di accensione, che potrebbero danneggiare i componenti più sensibili come i tweeter. Non vi è alcun interruttore di accensione su Gold Digger. L’unità si accende collegando l'alimentatore. Se si utilizza Gold Digger in uno Studio mobile o in una zona ad alto traffico, consigliamo di utilizzare il morsetto del cavo di alimentazione per maggiore sicurezza.

Per iniziare, assicuratevi che tutti gli interruttori di alimentazione Phantom 48V siano in posizione OFF e i LED siano spenti, prima di impostare i controlli TRIM completamente in senso orario (al massimo) in modo che non vi sia alcuna attenuazione su uno qualsiasi degli ingressi microfonici. Collegate i microfoni a Gold Digger utilizzando cavi XLR standard. A seconda di quale tipo di microfono avete sarà necessaria l'alimentazione Phantom. La maggior parte dei microfoni a condensatore impiega l’alimentazione Phantom. I microfoni dinamici o i microfoni a nastro no. Premete l'interruttore 48V se necessario.

Collegate l'uscita XLR maschio al vostro preamplificatore. Selezionate il canale 1 su Gold Digger. Parlate nel microfono mentre alzate il volume del preamplificatore e del sistema di registrazione. È  sempre meglio provare a bassi volumi per ridurre le possibilità di feedback o danni dovuti a cavi difettosi o collegamenti errati. Passate al canale 2 e ripetete il procedimento. Quando i 4 i microfoni sono testati e funzionanti, individuate il microfono con il livello di uscita più basso. Utilizzando un piccolo cacciavite, abbinate ciascuno degli altri tre microfoni in modo che l'uscita relativa sia la stessa, per assicurarvi una valutazione equa e onesta. Dopo aver abbinato tutti i livelli microfonici, siete pronti per testare e registrare.

Provate a confrontare i microfoni su voci, chitarre, rullante, cassa ... a volte si rimane sorpresi da come un microfono possa funzionare bene in una determinata situazione e meno in un’altra. Seguendo la stessa procedura, è possibile confrontare le Direct Box. Sarete sorpresi da come ogni DI suoni in maniera diversa. In realtà la sorpresa è scoprire le diverse personalità dei propri microfoni con le diverse DI ... Buon divertimento.

Per un divertimento maggiore, provate con un Radial Cherry Picker, che consente di confrontare diversi preamplificatori per trovare il migliore per una certa voce. Utilizzando Gold Digger con un Cherry Picker potrete trovare la migliore combinazione possibile preamplificatore/microfono.

DOMANDE FREQUENTI

Quando commuto Gold Digger, sento un leggero rumore. È normale?
Sì. Tenete a mente che Gold Digger è uno switcher 'Straight-Wire': non ci sono trasformatori o buffer nel circuito che possono essere utilizzati per eliminare il rumore, perchè colorerebbero il suono, annullando completamente il senso del dispositivo. Abbiamo studiato Gold Digger per evitare il  DC offset generato dall’alimentazione Phantom e dal microfono, minimizzando i rumori senza interferire con il percorso del segnale audio.

Se Gold Digger è passivo, perché ha bisogno di alimentazione?
L'alimentazione viene usata per le funzioni del pannello di controllo, i relè interni e i LED.

​​​​​​​Posso usare Gold Digger per confrontare i microfoni dinamici con quelli a condensatore?
Assolutamente sì. Gold Digger permette di confrontare qualsiasi tipo di microfono. È sufficiente regolare il controllo Trim in modo che tutti suonino allo stesso volume.

​​​​​​​Utilizzando il Trim si cambia il timbro del microfono?
Dipende dal tipo di microfono che si sta utilizzando: i microfoni a condensatore sono bufferizzati internamente, il suono non cambierà. Ma con i microfoni dinamici, che sono dispositivi passivi, il trim interesserà l'impedenza che a sua volta potrà influenzare leggermente il timbro.

​​​​​​​L’alimentazione Phantom può danneggiare i miei i microfoni a nastro?
I vecchi i microfoni a nastro non hanno mai avuto alcun tipo di misura di sicurezza per prevenire danni dovuti all'alimentazione Phantom. Ma oggi, la maggior parte dei nuovi i microfoni a nastro dispone di circuiti di protezione. Consultate il produttore per ulteriori dettagli.

​​​​​​​L’alimentazione Phantom può danneggiare qualsiasi mia attrezzatura audio?
La maggior parte delle apparecchiature audio ha condensatori di blocco che mantengono fuori le tensioni che potrebbero danneggiarne i circuiti. La preoccupazione più grande con l’alimentazione Phantom sono i transienti di accensione, che possono causare un forte rimbombo e danneggiare un tweeter. Gli interruttori per attivare l’alimentazione Phantom su Gold Digger sono incassati, per precauzione.​​​​​​​

Esiste un modo per attivare più di un microfono alla volta?
No. La commutazione all'interno di Gold Digger è impostata con ingressi esclusivi. Questo assicura che un solo microfono sia attivo. Se si desidera avere più di un microfono attivo, utilizzate il vostro mixer.

​​​​​​​Posso usare Gold Digger al contrario per deviare una fonte e inviarla a varie destinazioni?
Sì. Avrete bisogno di adattatori XLR per invertire il tipo (maschio / femmina) di ciascun connettore. Inoltre, per evitare problemi, assicuratevi che l'alimentazione Phantom sia spenta.

​​​​​​​Posso collegare in cascata due GoldDgger per confrontare più i microfoni?
Sì. Basta collegare il primo nel successivo.​​​​​​​

Posso usare Gold Digger per effettuare la commutazione tra quattro chitarre?
Sì. Ma poiché Gold Digger è passivo, variare il trim avrà effetti sulla chitarra. Se si utilizza Gold Digger per la commutazione in un sistema wireless, non avrà alcun effetto perchè l'uscita wireless è bufferizzata.

​​​​​​​Posso usare Gold Digger per la commutazione tra quattro sistemi wireless?
Sì. È perfetto per questo utilizzo! E può essere utilizzato per i segnali bilanciati e sbilanciati utilizzando adattatori da ¼" a XLR.

Video

News

Radial al Winter Namm 2017

Ecco tutti i prodotti presentati da Radial in diretta dal Winter Namm 2017: