Acquista tramite un nostro rivenditore autorizzato





Scopri chi sono gli epoint ->

Pedale versatile dotato di un pre microfonico (+ di 60dB di gain) e Phantom Power 48V che permette di utilizzare i propri pedali per chitarra come effetti per la voce, interruttore per il Mute o per attivare gli effetti



Cod. prodotto: GRAD8001518 Brand: Il prodotto non è presente nei nostri magazzini, ma potrebbe essere disponibile presso il tuo negozio di fiducia. Chiedi al nostro rivenditore a te più vicino.
Condividi:

Voco-Loco Switcher Effetti per Voce o Strumento

  • Aggiunge effetti per chitarra a pedale a voci o strumenti
  • Crea effetti emozionanti e unici durante la vostra esecuzione
  • Attiva più effetti usando un unico footswitch
  • Funziona con microfoni dinamici o a condensatore

Voco-Loco è un loop effetti a pedale che consente al leader vocalist, sax o trombettista di integrare effetti per chitarra a pedale nel percorso del segnale, proprio come un chitarrista elettrico aggiunge effetti per gli assoli.

L’unità ha un preamplificatore con microprocessore avanzato progettato per accettare sia un microfono dinamico standard che un microfono a condensatore attivando l'alimentazione phantom integrata. Un ottimo EQ a due bande con shelving sulle alte e basse frequenze rende facile aggiungere calore e brillantezza. Il segnale viene quindi inviato ai pedali per chitarra attraverso un circuito loop effetti Hi-Z isolato con trasformatore dotato di singoli comandi di trasmissione e ricezione per ottimizzare il rapporto segnale/rumore e ridurre la distorsione. Un controllo Tone sul percorso di ritorno consente di regolare il suono dei pedali che potrebbero risultare eccessivamente brillanti e il controllo Blend consente di mixare il segnale originale "dry" con quello effettato "wet" impostando il mix perfetto.

Basta collegare il microfono a Voco-Loco tramite l'ingresso XLR, collegare i pedali effetti con cavi standard da ¼" e inviare l'uscita da Voco-Loco all'ingresso del mixer. Scegliete gli effetti da usare prima di iniziare a suonare ed attivate il loop con l’interruttore a pedale a destra. Un secondo pedale ha una doppia funzione: come interruttore Mute per disattivare il microfono tra i set o come loop effetti 100% Wet per situazioni particolari in cui non si vuole far passare nessun segnale pulito.

Con Voco-Loco nella catena del segnale, è possibile aggiungere Delay o riverberi, forse un pizzico di distorsione o addirittura un effetto speciale come un wah-wah per migliorare le vostre prestazioni. Le opzioni sono limitate solo dalla vostra immaginazione e dal desiderio di distinguervi dalla folla!

Voco-Loco™ - Applicazioni

Voco-Loco sulla voce
Collegate il microfono a Voco-Loco, aggiungete i pedali per chitarra per ottenere Eco, Reverb o distorsione, controllando gli effetti come desiderate.

 

 

Voco-Loco con i fiati
Aggiungete effetti eco, Chorus o Wah a sax o tromba per far emergere i vostri assoli e offrire una performance unica che il pubblico non potrà dimenticare!

 

 

Voco-Loco con l'armonica
Voco-Loco vi permette di integrare i vostri assoli di armonica con effetti Chorus, Overdrive e Reverb, ottenendo sonorità incredibili senza dover portare un amplificatore al concerto. Il blues non ha mai avuto un suono così dolce!

 

Voco-Loco™ Utilizzo & Applicazioni

Di seguito viene descritto come utilizzare Voco-Loco. Per ulteriori informazioni, scaricate il manuale completo facendo clic sull'icona a sinistra.

Caratteristiche
Voco-Loco è un preamplificatore appositamente progettato dotato di un loop effetti per pedali per chitarra. A meno che non siano gestiti con molta attenzione, i pedali per chitarra possono essere rumorosi e generare distorsioni. Voco-Loco impiega lo stesso circuito ad alte prestazioni utilizzato nei moduli da studio Radial 500 per fornire una vera qualità da studio in un pedale.

Seguendo lo schema del flusso del segnale sotto riportato, il microfono viene collegato a Voco-Loco attraverso l'ingresso XLR femmina. Il preamplificatore integrato è dotato di Phantom 48V* per alimentare i microfoni a condensatore. Il segnale passa quindi attraverso un EQ a due bande con shelving per bassi ed acuti. Ciò consente all'artista di modellare il timbro del segnale pulito (dry) come desiderato. A questo punto il segnale viene inviato al loop effetti in cui vengono inseriti i pedali effetti. Voco-Loco offre un’uscita professionale da studio a +4dB che può alimentare un sistema di registrazione o una tipica configurazione PA, inclusi snake, splitter e consolle front-of-house (FOH).

Il loop effetti
Le prese jack send & return separate da 1/4" vengono utilizzate per collegare Voco-Loco ai pedali per chitarra con cavi hi-Z standard. Voco-Loco adatta l'impedenza e converte il segnale microfonico bilanciato in sbilanciato e poi di nuovo da sbilanciato a bilanciato. I singoli controlli send & return regolano il livello di uscita verso i pedali e il livello di ingresso del segnale proveniente dai pedali, ottimizzando il percorso e migliorando il rapporto segnale/rumore e la distorsione. Poichè i pedali per chitarra sono destinati all’utilizzo con altoparlanti per chitarra da 12", il suono dell'effetto potrà essere talvolta duro se inviato direttamente ad un sistema PA. Per risolvere questo problema, un controllo Tone Shift consente di regolare il top-end per un rendering più caldo.

Dopo aver attivato gli effetti, un controllo MIX permette di miscelare il segnale originale (dry) con il segnale effettato (wet) mantenendo la maggior parte della voce originale o dello strumento desiderato e quindi aggiungere la quantità desiderata di riverbero o distorsione. Poiché alcuni pedali per chitarra possono invertire inavvertitamente la polarità del segnale, un interruttore di polarità 180° incassato permette di invertire la fase allineando i segnali dry e wet senza cancellazione.

Utilizzo di Voco-Loco
L'impostazione di Voco-Loco è semplice. Iniziate collegando il microfono all'ingresso XLR mic. Se il microfono è a condensatore e richiede un’alimentazione Phantom, premete l'interruttore ad incasso +48V*. Un LED si illumina indicando che l’alimentazione Phantom è attiva.

Anche se spesso è specificato che occorra un’alimentazione da 48 volt, in verità non è sempre presente o necessaria: la maggior parte dei microfoni a condensatore è progettata per funzionare con un’alimentazione da 12 volt a 52 volt, e molti possono funzionare anche con una sola batteria da 1,5 volt. Il motivo per cui si usa una tensione elevata per alimentare i microfoni a condensatore nei sistemi PA è che questa consente di posizionare il microfono a condensatore a 200 metri dalla consolle di mixaggio. Considerando che Voco-Loco sarà probabilmente utilizzato vicino al musicista con un cavo da 3 o 6 metri (10' o 20'), una tensione così alta non è necessaria.

*Voco-Loco genera in realtà un’alimentazione Phantom a 40V, non 48V. Abbiamo scelto di farlo per ridurre uno stadio di potenza che potrebbe aggiungere rumore. Abbiamo provato una vasta gamma di famosi microfoni da palco e da studio e in tutti i casi abbiamo ottenuto risultati eccellenti.

È buona norma impostare prima il tono pulito o "DRY". Ruotate completamente il controllo MIX in senso antiorario in posizione Dry. Impostate i controlli LOW e HIGH ad ore 12. Impostate il livello dell'ingresso microfonico a ore 12. Alzate il gain sulla consolle di mixaggio. Ascoltate il vostro timbro Dry e regolate l'EQ all’occorrenza.

All’inizio è meglio provare la configurazione con un pedale effetti alla volta, per individuare facilmente eventuali problemi mentre familiarizzate con le funzionalità di Voco-Loco. Utilizzate cavi patch hi-Z per strumenti; collegate la presa SEND all'ingresso della catena del pedale e l'uscita dei pedali alla presa RECV. Iniziate impostando i controlli SEND, RECV e MIX a ore 12. Se i pedali sono dotati di un controllo Wet-Dry, impostare l'effetto su Wet.

Attivate il loop effetti utilizzando il pedale destro, poi regolate i livelli ed il mixaggio Wet-Dry in modo appropriato. Se il suono Wet è eccessivamente brillante, ruotate il controllo TONE in senso antiorario per regolare l’high-end. Se il suono è opaco, ruotate il controllo TONE in senso orario per aggiungere acuti. Il secondo footswitch ha un doppio utilizzo e consente di disattivare il microfono tra le canzoni o creare una patch completamente wet per effetti speciali. In questo caso, il controllo MIX (Wet-Dry) viene disattivato.

Voco-Loco è un dispositivo unico ... perciò preparatevi a sperimentare anche cose che non sono mai state fatte prima e che vi porteranno in una nuova dimensione! Buon divertimento!



DOMANDE FREQUENTI

Se di seguito non trovate la domanda che avevate in mente, compilate il modulo fornito con la vostra richiesta e il vostro indirizzo email: vi invieremo direttamente la risposta. Grazie per la partecipazione!


Come si comporta la preamplificazione con quella del mio mixer?
Il preamplificatore di Voco-Loco è un preamplificatore a bassa rumorosità ad alte prestazioni con il controllo di guadagno Accustate esclusivo di Radial. Questo elimina la necessità di un Pad separato, garantendo un ottimo rapporto segnale-rumore a tutti i livelli. Pochissimi mixer live PA possono vantare questo livello qualitativo.

Posso collegare l'uscita da una DI-Box a Voco-Loco?
Sì. Voco-Loco può essere utilizzato con Direct-Box attive e passive.

Posso usare l’alimentazione Phantom 48V invece dell'adattatore da 15VDC per alimentare Voco-Loco?
No. Voco-Loco combina un preamplificatore, un EQ, un loop effetti e un generatore di alimentazione Phantom in un unico dispositivo. L’alimentazione Phantom stessa non ha corrente sufficiente per eseguire tutti questi compiti. Questo è il motivo per cui Voco-Loco viene fornito con un adattatore da 400mA 15VDC.

L’alimentazione Phantom può danneggiare un microfono?
È improbabile. I microfoni dinamici non sono influenzati dall’alimentazione Phantom. Solo i microfoni a nastro più vecchi possono essere danneggiati dall’alimentazione Phantom. Controllate semplicemente con il produttore del microfono se non siete sicuri.

Qual è il vantaggio di avere un interruttore Mute?
Spegnere microfoni o Direct-Box quando non vengono utilizzate contribuisce a ridurre il feedback sul palco ed elimina anche il grosso problema di un suono che rientra in un microfono adiacente rendendo più difficile il mixaggio. Disattivare un microfono con la funzione Mute consente all'esecutore di poter tossire o parlare discretamente con altri membri della band.

Posso utilizzare gli effetti del rack da studio nel loop effetti di Voco-Loco?
Sì. La maggior parte dei dispositivi effetti da studio sono dotati di ingressi sbilanciati.

Posso danneggiare i pedali della chitarra caricandoli troppo?
No. Possono distorcere, ma non verranno danneggiati. Voco-Loco è stato progettato per funzionare entro i vincoli per garantire prestazioni senza problemi.

Qual è la differenza tra i livelli microfonici (Mic) e di linea (Line)?
Un livello microfonico o Mic è un segnale molto basso prodotto dal microfono. È generalmente -40dB al di sotto del punto di riferimento nominale di 0dB e deve essere collegato ad un ingresso di un preamplificatore microfonico, come quelli che è possibile trovare nella maggior parte delle console di mixaggio. L'uscita da un mixer professionale o da un preamplificatore da studio è un segnale Line-Level +4dB che è significativamente più forte. Voco-Loco è infatti un preamplificatore che produce una uscita Line-Level.

Voco-Loco può sovraccaricare l'ingresso del mio mixer?
Può. Se sentite una distorsione, abbassate semplicemente l'uscita di Voco-Loco o riducete la sensibilità d'ingresso sul mixer inserendo un Pad o ruotando il Trim del livello verso il basso per compensare.

Posso usare Voco-Loco in studio?
Assolutamente sì! Voco-Loco produce un suono super pulito, perfetto per l'utilizzo in studio. E non c'è niente di più efficace nel far emergere una traccia per aggiungere effetti a un passaggio vocale o armonico!

Posso collegare l'uscita loop effetti ad un amplificatore per chitarra?
Perchè no? Per un rumore più basso, assicuratevi che l'amplificatore e Voco-Loco condividano la stessa presa di corrente.

Posso usare Voco-Loco con qualsiasi strumento?
Sì. Voco-Loco non è diverso da qualsiasi preamplificatore per microfoni. Prende qualsiasi segnale microfonico che si inserisce e consente il processing utilizzando effetti.

Posso utilizzare Voco-Loco come funzione Mute per le comunicazioni sul palco?
Sì. E perché genera 48V di alimentazione Phantom, è possibile utilizzare con microfoni a condensatore o dinamici.

Cosa si intende per 'bleed' e perché provoca problemi sul palco?
Il termine "bleed" indica il suono di uno strumento che entra in un altro. Un tamburo accanto a un microfono di un cantante è un buon esempio. Quindi, quando si accende il microfono della voce, si aggiungono anche altri tamburi al mix! È possibile ridurre il ‘bleed’ spegnendo i microfoni quando non sono in uso, facilitando il mixaggio e riducendo le possibilità di feedback.

Com’è possibile simulare il suono di una armonica blues tradizionale usando i pedali?
Un setup tradizionale per armonica blues include un microfono Shure Green Bullet e un piccolo amplificatore da palco come un Fender Champ che viene portato in distorsione. Con Voco-Loco, utilizzate un microfono dinamico e inserite un overdrive e un riverbero nel loop effetti. È inoltre possibile aggiungere un pedale Chorus per creare un effetto vibrato.

Come faccio a simulare un effetto per chitarra solista usando un sassofono?
Gli assoli per chitarra solitamente incorporano distorsioni con eco. Combinate un pedale di distorsione come Tonebone Classic con un Flanger e un pedale Delay nel loop effetti e sarete sorpresi dal modo in cui il vostro sax suoni come una chitarra!

Posso utilizzare un microfono ad alta impedenza come il Shure "Green Bullet" con Voco-Loco?
Sì. Tuttavia, per un suono migliore, consigliamo l’utilizzare una Direct-Box come Radial ProDI per convertire il segnale in un segnale microfono bilanciato a bassa impedenza prima dell'ingresso XLR di Voco-Loco.

L’uscita principale XLR di Voco-Loco è Line-level o Mic-level?
Voco-Loco è un preamplificatore con uscita Line-level collegabile direttamente alla console di mixaggio.

È possibile utilizzare un pedale looper sbilanciato con Voco Loco? In caso affermativo, qual è il modo migliore per collegarlo?
Sì, è possibile inserire un registratore di loop sbilanciato nel loop effetti di Voco Loco. Regolate i livelli Send & Return su Voco Loco per un segnale ottimale senza distorsioni e impostate il mix Wet / Dry al 100% Wet per assicurare che venga solo ascoltato il looper.

Il circuito del loop effetti di Voco Loco è in serie o parallelo? Qual è la differenza?
Voco Loco ha ciò che è considerato un loop effetti parallelo. I loop effetti di serie (più comuni) interrompono il circuito del pedale, con il 100% del segnale in uscita dalla box per l'elaborazione. Quindi questo segnale viene nuovamente inserito nel circuito tramite la presa Return e rimane solo l'audio effettato. Il Loop effetti parallelo, come quello che si trova nel Voco Loco, possiede due percorsi di segnale separati. Il primo consente all'audio originale, non effettato, di passare attraverso il pedale incontaminato come se non esistesse alcun loop effetti. Il secondo percorso è il loop stesso, dove il 100% del segnale viene indirizzato ai vostri effetti e poi ritorna al pedale. Questi due percorsi separati vengono poi mixati usando il controllo Wet / Dry, che vi dà la possibilità di mixare i due segnali per ottenere l’equilibrio perfetto.

Video

News

Nuovi video tutorial disponibili per i prodotti Radial

Qui troverete alcuni video tutorial di Radial che mostreranno varie funzionalità di questi prodotti: Headload Prodigy, PZ-SelectTwinline, Voco-Loco.