Acquista tramite un nostro rivenditore autorizzato





Scopri chi sono gli epoint ->

Radial PZ-Select è uno switcher di segnale ricco di funzionalità progettato per lavorare con i nuovi tipi di chitarre e bassi elettrici ibridi che utilizzano sia pickup magnetici sia piezo.



Cod. prodotto: GRAD8001079 Brand: Il prodotto è disponibile nei nostri magazzini, se il tuo negoziante di fiducia non dovesse averlo presso il suo negozio, chiedigli di ordinarlo e noi lo spediremo entro le successive 48 ore lavorative.
Condividi:

PZ-SELECT SWITCHER A 2 CANALI PER STRUMENTO 

  • Commutazione immediata fra pick-up piezo e magnetici
  • Uscite separate per amplificatori da palco e il sistema PA
  • Controllo Drag di correzione del carico per un timbro elettrico naturale
  • Switcher perfetto per chi utilizza chitarre elettriche ed acustiche sul palco 

Radial PZ-Select è uno switcher di segnale ricco di funzionalità progettato per lavorare con i nuovi tipi di chitarre e bassi elettrici ibridi che utilizzano sia pickup magnetici sia piezo. Inoltre è perfetto per i musicisti che passano dagli strumenti elettrici a quelli acustici e inviano segnali separati ad amplificatori da palco e sistema PA.

L’unità presenta due canali separati: il primo è dedicato alla chitarra elettrica - il secondo è ottimizzato per l'acustica. Due interruttori a pedale di facile accesso permettono all'artista di scegliere facilmente i pickup da utilizzare per una perfetta performance sul palco. Il canale per il pick-up magnetico-elettrico è dotato di un buffer Radial in Classe A che mantiene integro il segnale. È possibile inserire la correzione del carico con il controllo Drag (TM) per contrastare l'effetto del buffer e ottenere un timbro più naturale. Il canale piezo-acustico è dotato di un'impedenza incredibilmente elevata (10 mega-ohm) che allo stesso tempo allarga la risposta in frequenza e smussa i picchi e le spigolosità che spesso colpiscono questi trasduttori. Un filtro integrato high-pass a 3 posizioni (low cut) consente di eliminare l'eccessivo bottom-end che potrebbe rendere il timbro fangoso e indistinto. Utilizzato con uno strumento acustico, il filtro funziona con un polarità invertita di 180° per eliminare i feedback. È stato incluso un filtro low-pass (high-cut) che “scalda” il suono dei sistemi piezo attivi, a volte un po’ aspri.

È possibile scegliere fra due uscite: una standard da ¼" per alimentare un amplificatore da palco e una DI Box Radial integrata che invia il segnale piezo-acustico direttamente al sistema PA con un cavo XLR bilanciato low-Z. Un Loop effetti dedicato sul canale piezo consente di collegare una serie di pedali per alimentare entrambe le uscite. La selezione dei canali avviene premendo semplicemente l’interruttore a pedale associato. I LED luminosi indicano chiaramente il canale selezionato. Anche quando è spento, il segnale proveniente da entrambi i pickup viene combinato e inviato all’accordatore dedicato per una regolazione silenziosa sul palco.

PZ-Select ...un potente switcher che vi permette di scegliere tra pickup e strumenti utilizzando la potenza dei vostri piedi!

PZ-SELECTTM - Applicazioni

Utilizzare PZ-Select con una chitarra ibrida
Collegate la chitarra con un cavo stereo TRS da ¼" e utilizzate PZ-Select per passare da elettrico a acustico. Aggiungete effetti separati per ciascun percorso del segnale e inviate i segnali ad amplificatori separati o al PA per un timbro ottimale.

 

 

Utilizzare PZ-Select con bassi elettrici e acustici
Passate con facilità dal basso elettrico al contrabbasso con canali dedicati per ciascuno strumento e inviate i segnali ai vostri due amplificatori, PA e accordatore! L'impedenza ultra high-Z sull'ingresso piezo massimizza il timbro del contrabbasso.

 

 

Utilizzare PZ-Select con una chitarra elettrica e una acustica
PZ-Select consente di passare fra due chitarre completamente diverse e gestire il segnale per il miglior suono! Inviate il suono della vostra chitarra elettrica al vostro amplificatore da palco e il suono della vostra chitarra acustica direttamente al PA. Aggiungete un accordatore per tenere tutto sotto controllo!

 

PZ-SELECTTM - Usare PZ-Select con chitarra elettrica e acustica

Radial PZ-Select è 'quasi' plug & play ed è facile da usare. Per sfruttare al meglio l'insieme delle sue funzionalità ci sono poche cose da sapere descritte in questa pagina. Per i dettagli completi, scaricate il manuale facendo clic sull'icona a sinistra.

Conoscere PZ-Select
PZ-Select è, fondamentalmente, uno switcher 2-in, 2-out. Channel-1 è ottimizzato per i pickup magnetici che di solito si trovano sulle chitarre elettriche mentre Channel-2 è ottimizzato per i trasduttori piezo, usati comunemente sugli strumenti acustici. Ciò significa che PZ-Select è efficace sia per i musicisti che utilizzano due strumenti passando da uno all’altro, sia per quelli che utilizzano chitarre ibride, ovvero con pickup elettrici e piezo insieme.

Entrambi i canali sono bufferizzati: il segnale della chitarra è gestito all'interno di PZ-Select per ridurre al minimo i disturbi di commutazione, consentendo a PZ-Select di gestire cavi più lunghi con minori rumori indotti da campi magnetici e frequenze radio. Channel-1 è dotato di Drag Control per la correzione. Si tratta di un controllo "set & forget" che permette di regolare il carico sul pickup replicando il timbro per darvi la sensazione di essere collegati direttamente all'amplificatore. Channel-2 ha un'impedenza d'ingresso molto elevata di 10 megawatt che riduce i picchi e aumenta la risposta in frequenza dei pickup piezo.

Collegamenti
Impostate i volumi dei dispositivi a zero per evitare che i transienti di accensione danneggino i componenti più sensibili, come i tweeter. Non c'è interruttore di alimentazione su PZ-Select: il dispositivo si accende collegando l'alimentatore a 15VDC. Per controllare l'alimentazione, premere semplicemente uno dei due pedali verificando che l'indicatore a LED si illumini.

Utilizzando PZ-Select con due strumenti, ogni cavo per chitarra deve essere collegato al proprio ingresso da ¼". Quando si utilizza con una chitarra ibrida, occorre collegare al Channel-1 un solo cavo stereo TRS da ¼" e PZ-Select divide i segnali. La punta (tip) del connettore alimenta la parte elettrica (pickup magnetico) della chitarra e l'anello (ring) alimenta la parte acustica (piezo).

Ottimizzare il percorso del segnale

È possibile scegliere fra 3 uscite. I dispositivi a cui può essere collegato PZ-Select (che possono essere amplificatori e sistemi PA) sono piuttosto unici, pertanto ognuno deve essere gestito in modo diverso.

1. Il pickup magnetico (parte o chitarra elettrica) per inviare il segnale all'amplificatore per chitarra da palco
2. Il piezo (parte o chitarra acustica) per inviare il segnale ad un amplificatore da palco separato
3. L'uscita bilanciata XLR per inviare il segnale al sistema PA

Magnetica – elettrica
Collegate l'uscita dedicata ai pick-up magnetici (elettrica) all'amplificatore da palco con un cavo standard da ¼". Accendete l'amplificatore, alzate il volume e verificate che funzioni premendo il pedale ELECTIC PICKUP. Il LED relativo dovrebbe illuminarsi e dovreste sentire il suono.

Per accontentare i puristi più esigenti, abbiamo lasciato il percorso del segnale elettrico (magnetico) il più possibile puro, utilizzando il pluripremiato circuito Radial in Classe A e la correzione del carico tramite Drag™ Control che fornisce il suono più naturale al vostro amplificatore. Il Drag™ Control replica il timbro e la sensazione del collegamento diretto ad un amplificatore per chitarra a valvole. Partite con il comando Drag™ Control a ore 12 e regolatelo usando un plettro per chitarra come cacciavite. Questo controllo "set & forget" è incassato: una volta impostato, non può essere modificato accidentalmente.

Piezo – acustica
Per la sorgente relativa ai pickup piezo (chitarra acustica), è possibile scegliere tra due uscite: un'uscita Hi-Z da collegare ad un amplificatore da palco e un’uscita diretta lo-Z bilanciata. Collegate l'amplificatore da palco seguendo lo stesso procedimento descritto in precedenza. Per verificare il segnale premete il pedale controllando che il LED si illumini, poi accendete il vostro amplificatore. L'uscita piezo è caratterizzata da un trasformatore accoppiato che isola elettricamente dall'amplificatore per chitarra sul palco. Questo aiuta ad eliminare i ronzii ed i rumori causati dai loop di massa. Se dopo averlo collegato, sentite ancora ronzii o rumori, provate a sollevare il collegamento a massa sulla spina da ¼" spostando l'interruttore posizionato sulla parte superiore del dispositivo verso l’alto.

Molti strumenti acustici hanno preamplificatori incorporati che bufferizzano il segnale prima che esca dallo strumento. Se non è caricato correttamente, questo può far suonare il piezo in modo tagliente e con picchi elevati. Per compensare, il canale dedicato ai pickup piezo ha due filtri: il filtro passa-basso (high-cut), utilizzato per riscaldare e rendere regolare l’high-end. Esistono tre impostazioni: iniziate impostandolo per bypassare (flat) e ascoltare. Quindi spostate l'interruttore sul primo e sul secondo filtro per selezionare la posizione che suona meglio.

Quando si utilizza uno strumento acustico, uno dei problemi principali è il feedback. Le potenti basse frequenze provenienti dal sistema PA o dall'amplificatore da palco possono far vibrare il top dello strumento, che a sua volta produce una risonanza incontrollabile a determinate frequenze. Si utilizza il filtro passa alto (low-cut) per domare l’eccessivo bottom-end. Provate le tre posizioni per trovare quella che funziona meglio.

La Direct-box Radial
PZ-Select è dotato di una DI box Radial integrata. È simile alla famosa Radial J48, è attiva e in grado di gestire livelli elevati senza distorsioni. Esistono due interruttori a scorrimento dedicati per questa Direct-box: il primo solleva la terra scollegando il pin-1 del connettore di uscita XLR, eliminando rumori e ronzii causati dai loop di massa. Il secondo inverte la polarità di180°. Funziona con il filtro passa-alto (interruttore low-cut) eliminando il feedback \causato dagli hot-spot sul palco. In performance dal vivo, le onde sonore degli amplificatori da palco, dei monitor e del sistema PA si uniscono creando il suono che si sente sul palco. Quando determinate frequenze sono "in fase", si combinano creando frequenze che si scontrano e possono causare feedback. L'inversione della polarità può annullare le onde fastidiose, contribuendo a sua volta ad eliminare il feedback.

Nota importante: L'interruttore 180° Polarity è incassato e può generare un rumore quando viene commutato. Per evitare botte, abbassate sempre il volume prima di modificarne l’impostazione.

I loop effetti
Un'altra interessante caratteristica integrata in PZ-Select è il loop effetti dedicato sul canale ACOUSTIC PIEZO, per aggiungere al percorso del segnale un effetto Reverb o un più radicale EQ. Potete utilizzare un cavo TRS dalla vostra chitarra e disporre degli effetti inviati sia all'amplificatore sul palco sia alla DI-Box per ascoltarli attraverso il sistema PA.

Per il percorso del segnale elettromagnetico, i pedali si collegano semplicemente all’uscita Electric prima di andare alla sezione di amplificazione. PZ-Select agisce come un buffer per i pedali, consentendo l’utilizzo di cavi lunghi fino a 15 metri senza rumore apprezzabile.

L’uscita Tuner
Ultimo, ma non meno importante, è l'accordatore. Collegando direttamente l’accordatore ad un pickup magnetico e piezo, si introduce un carico secondario sul pick-up che causa modifiche timbriche. Il chip al quarzo dell’accordatore può inoltre introdurre il classico rumore del clock, in particolare quando viene utilizzato con amplificatori high-gain.

Per risolvere il problema, l'uscita Tuner di PZ-Select è bufferizzata separatamente. In altre parole, il segnale viene gestito in modo da non caricare i pickup introducendo rumore.

DOMANDE FREQUENTI

Se di seguito non trovate la domanda che avevate in mente, compilate il modulo fornito con la vostra richiesta e il vostro indirizzo email: vi invieremo direttamente la risposta. Grazie per la partecipazione!


Che differenze ci sono fra PZ-Select e PZ-Pre?
Sono simili in quanto entrambi hanno due canali. PZ-Pre è progettato per condividere lo stesso amplificatore con due strumenti acustici, mentre PZ-Select è ottimizzato per due diversi tipi di strumenti ed ha uscite dedicate per ciascuno di essi.

Quali sono le differenze fra PZ-Select e BigShot I/O?
BigShot I/O è una semplice versione passiva "true-bypass" di PZ-Select che permette di selezionare due strumenti. BigShot I/O non ha: buffer interno per eliminare il rumore, uscite separate per amplificatori per chitarra, Direct-Box integrata.

Posso usare PZ-Select con due chitarre elettriche?
Potresti, ma sarebbe più opportuno utilizzare un BigShot I/O che ha costi inferiori. PZ-Select non è in grado di inviare i due segnali di chitarra allo stesso amplificatore. Quindi potrebbe non andare bene in una configurazione del genere.

Posso utilizzare l’uscita elettrica e quella acustica contemporaneamente?
Sì. Entrambe sono completamente indipendenti, ad eccezione dell’uscita Tuner dove si combinano.

Perché PZ-Select utilizza un alimentatore da 15V e non uno da 9V?
A differenza dei pedali per chitarra che si limitano ad elaborare i segnali elettrici provenienti dallo strumento, PZ-Select deve anche gestire i segnali acustici, che tendono ad avere transienti con una gamma più dinamica che a sua volta richiede più headroom. Tutto questo si realizza utilizzando più tensione, pertanto PZ-Select impiega un adattatore da 15V.

Ci sono produttori che costruiscono Power-Brick multipli per PZ-Select?
Sì: i Cioks DC10 e AC10 hanno entrambi prese a 15V per i pedali Tonebone.

Posso alimentare PZ-Select utilizzando l'uscita 18V di un Power-Brick?
Sì. La tensione eccedente viene dissipata dal regolatore interno. Assicuratevi di avere la polarità corretta sul collegamento elettrico, poiché l'inversione della polarità potrebbe causare gravi danni.

PZ-Select altera il timbro della mia chitarra elettrica?
PZ-Select bufferizza la chitarra e riduce l'impedenza, diminuendo il rumore e consentendo di gestire cavi più lunghi. Per contrastare qualsiasi effetto che i buffer potrebbero avere sul segnale, abbiamo aggiunto una funzione chiamata Drag™. In questo modo è possibile regolare il carico sul pick-up e renderlo più naturale. Carlos Santana, John Petrucci e Steve Lukather usano tutti buffer Radial con il controllo Drag™ quando registrano.

Posso utilizzare l’uscita Tuner come uscita combinata?
Potresti, ma non c'è modo di disattivare l'uscita Tuner: è sempre attiva.

Posso alimentare PZ-Select usando l’alimentazione Phantom 48V dalla console di mixaggio?
No. L'alimentazione Phantom non ha abbastanza corrente per alimentare PZ-Select. Questo è il motivo per cui PZ-Select è dotato di un alimentatore da 15VDC.

L’alimentazione Phantom 48V può danneggiare PZ-Select?
No. PZ-Select è dotato di condensatori di blocco DC sul connettore di uscita XLR che proteggono dall’alimentazione Phantom.

C'è qualche differenza tra l’originale PZ-Select (chiamato PZ-DI) e il nuovo modello?
No. Sono identici tranne per la grafica.

News

Nuovi video tutorial disponibili per i prodotti Radial

Qui troverete alcuni video tutorial di Radial che mostreranno varie funzionalità di questi prodotti: Headload Prodigy, PZ-SelectTwinline, Voco-Loco.