Tortex Picks di Jim Dunlop: Forme e Possibilità

Tortex Picks Forme e Possibilità

I plettri di Jim Dunlop, nati dall'esigenza del musicista di migliorare costantemente il feeling con il proprio strumento, sono il risultato delle richieste degli artisti che l'azienda statunitense ha accolto e trasformato in prodotti versatili, duraturi e dal design accattivante.

I plettri migliori al mondo, con il loro attacco brillante e nitido e la superficie opaca che migliora il grip, sono il risultato di uno speciale trattamento sviluppato da Jim Dunlop più di 30 anni fa. Ciononostante Dunlop continua a chiedersi quali sarebbero le possibili modifiche da apportare ai plettri TORTEX per migliorarli e mantenere il loro primato.

Jim Dunlop ha deciso perciò di ampliare l'offerta dei propri picks sperimentando come forme nuove interagiscono con lo strumento e scoprendo la sensazione che generano nelle mani del musicista. Oggi la serie di plettri Dunlop TORTEX vanta ben 10 forme differenti, scopriamole insieme grazie a questa pagina dedicata.


STANDARD
Questo è il plettro di Dunlop disegnato seguendo il principio di Riccioli D'Oro, spalle e punta leggermente arrotondate "that feels just right", un perfetto esempio di equilibrio sensoriale.


WEDGE
La forma Wedge è ispirata allo standard shape dei plettri tradizionali, spalle leggermente allargate e punta più affilata per una maggiore superficie di presa e precisione.


TRIANGLE
Forma triangolare popolare fra i bassisti che, grazie alle spalle molto più larghe dello standard, conferisce un'ampia superficie di presa e maggior controllo sulle corde spesse del basso.


SHARP
Questa forma resta familiare nella mano grazie al profilo delle spalle standard, la punta simile ad un dente affilato offre estrema precisione e conferisce al musicista la possibilità di muoversi rapidamente sulle corde.


JAZZ III
Pick dal profilo piccolo, comodo da afferrare vicino alla punta, è l'ideale per il chitarrista tecnico alla ricerca di controllo e velocità. Punta affilata studiata per suoni definiti a rapido rilascio.


JAZZ III XL
Versione XL dello shape JAZZ III, offre una maggiore superficie di presa mantenendo dimensioni più contenute rispetto ad uno standard. Conserva la gestibilità del JAZZ III se afferrato in punta.


TIII
Profilo delle spalle familiare grazie allo standard shape, la forma della punta è modellata sul JAZZ III per soddisfare le esigenze di chi necessita di velocità, precisione e articolazione.


SMALL TEARDROP
La forma Small Teardrop, simile al disegno di una lacrima, grazie al suo profilo praticamente senza spalle rende estremamente facile afferrare il pick vicino alla punta che risulta moderatamente affilata.


TEARDROP
Shape che riprende il profilo senza spalle della SMALL TEARDROP ma con una superficie allargata per un'aera di presa e una punta più grandi ed arrotondati.


FIN
La particolare forma di questo plettro è stata concepita da Jim Dunlop per offrire ai musicisti che amano esplorare e avventurarsi nel mondo della sperimentazione, sonorità e trame differenti in base alla zona utilizzata come punta.

Condividi:
Loading