Si è concluso l'Acoustic Guitar Meeting di Sarzana

Grande presenza Eko Music Group alla 15^ edizione dell’Acoustic Guitar Meeting di Sarzana.

Al tradizionale appuntamento che ogni anno vede migliaia di visitatori, quest’anno dal 23 al 27 Maggio la presenza del Gruppo Eko a Sarzana ha prodotto molti e interessanti incontri.

Negli spazi Eko Guitars e QuikLok nella torre, e Martin&Co. e Fishman al primo piano sulla piazza d’armi, si sono avvicendati chitarristi quali Massimo Varini, Marco Poeta (a volte accompagnato dalla voce di Alessandra Losacco), Marcus Eaton e Jackie Perkins.

Particolarmente seguito l’intervento di Lucio Carbone, liutaio e riparatore ufficiale Martin per l’Italia, che ha spiegato come mantenere al meglio la propria chitarra acustica.

Graditi ospiti sono stati anche Bruce Mariano, Export Manager Martin&Co., e Scott Lombardo, Export Manager Fishman.

Lo spazio Martin/Fishman ha inoltre avuto l’onore di ospitare il grande chitarrista David Bromberg, anch’egli utente Martin Guitars, che si è intrattenuto con Bruce Mariano e Marco Poeta, che gli ha illustrato la tecnica della chitarra portoghese applicata alla 12 corde.

Lo spazio Eko/QuikLok alla torre era impreziosito, oltre che dalle chitarre acustiche di nuova produzione “Mia” sviluppate con Massimo Varini, da una pre-serie limitata di Eko Reissue ‘relicate’: 700, Cobra, Manta… A rendere ancora più intrigante la loro presenza, una selezione di alcune chitarre provenienti dal Museo della Chitarra “Oliviero Pigini” di Recanati: difficile distinguere gli originali degli anni Sessanta da quelle attuali!

La Eko ha inoltre avuto l’onore di donare una Ranger XII 50th Anniversary a Francesco Guccini, che ha ricevuto l’annuale riconoscimento “Corde e Voci per Dialogo e Diritti”. Nelle scorse edizioni è stato assegnato tra gli altri a Violeta Parra e Woody Guthrie.

A fare gli onori di casa Eko, tra il Sindaco di Sarzana e l’Assessore alla Cultura della Regione Liguria, un raggiante Umberto Tonnarelli, che ha donato un’ulteriore chitarra Eko, di grande bellezza e accuratezza costruttiva, a quelle già possedute e usate da Francesco. Il quale ha mostrato di gradire uno strumento che da quasi cinquant'anni è il punto di riferimento per le chitarre a 12 corde.

Condividi:
Loading