RADIAL al Winter Namm Show 2016

Grandi novità e grandi prodotti in questo nuovo anno del Winter Namm Show 2016!
Radial sorprende il mercato presentando tantissimi nuovi prodotti! Ecco una breve anteprima:
 

Il Radial Direct Drive™ combina un emulatore di amplificatore e una direct box in un dispositivo che vi consentirà di suonare dal vivo e registrare in studio senza amplificatore. È dotato di un controllo Voicing con tre EQ di simulazione di amplificatori: un tradizionale timbro Radial JDX™ 4x12, un potente Marshall™ Half-Stack per rock e metal e, infine – un timbro clean Fender Twin™ per blues e country. Un interruttore “Bright” agisce come il controllo “Presence” sul vostro ampli. Collegate la chitarra ai pedali, i pedali al Direct Drive e l’uscita XLR al PA. Facile! Potrete anche inviare il segnale al vostro amplificatore e all’accordatore! Ecco la soluzione per avere un eccellente suono di amplificatore sul palco senza rompervi la schiena!

Prossimamente nuove informazioni!

 

 
Radial Classic V9 è di fatto un Distoverdrive. In altre parole, qualcosa a metà strada tra un pedale overdrive tradizionale ed un moderno distorsore che ci permette di eseguire un legato pulito oppure scavare davvero le note quando desideriamo ottenere armonici e sustain extra. 
 
Il Classic è versatile e musicale allo stesso tempo. Davvero impressionante! In tutta onestà, ne ho apprezzato molto il timbro: è una valida aggiunta al tessuto stesso del suono della chitarra distorta, cosa molto rara da trovare. -Eric Johnson

Prossimamente nuove informazioni!
 
 
 
Il Radial Regency sono in realtà due pedali in uno. Il primo è il pre-drive un overdrive con bassa distorsione e uscita elevata utilizzato per aggiungere una saturazione extra all’amplificatore senza impastare il suono. Presenta un controllo Drive, regolazione del tono e un controllo di livello.
Mentre si suona, il pre-drive aggiunge sustain naturale e armonici. Il secondo pedale è un Boost in classe A 100% discreto che fornisce fino a +18dB di gain. Un loop effetti integrato si attiva automaticamente quando il Boost è in funzione, consentendo al chitarrista di accendere il proprio delay contemporaneamente durante un assolo. 

Prossimamente nuove informazioni!
 
 
 

Il Radial Switchbone è apprezzato da alcuni dei musicisti più talentuosi del pianeta: Eric Clapton, Derek Trucks, Alan Holdsworth e G.E. Smith, giusto per fare qualche esempio. Le ragioni sono molteplici: il buffer Radial in classe A per la purezza del timbro, il controllo Drag™ per la correzione del carico, accoppiatori ottici per la commutazione senza scatto e un trasformatore di isolamento per eliminare il rumore.

Prossimamente nuove informazioni!

 

Il Radial Tonebone Shotgun consente di inviare il suono della chitarra a ben 4 amplificatori contemporaneamente, sia in modalità mono, sia in modalità stereo ,silenziosamente, dato che elimina rumori e ronzii causati dai loop di massa. Lo scorso anno ci siamo incontrati con i tecnici di Colin James e Joe Bonamassa, entrambi alle prese con terribili problemi di rumore e ronzio in tutti i locali in cui suonavano. Interessante notare che Colin utilizza una configurazione 1x4 mentre Joe usa una configurazione stereo 2x2. 

Prossimamente nuove informazioni!

 

Il Radial MR5 è un traduttore di segnale MIDI vi permette di gestire il JX44™ e altri prodotti Radial che utilizzano la pedaliera JR5 – utilizzando un controller MIDI. Ad una estremità è dotato di MIDI in, out e thru per integrarsi in una rete MIDI. Sull’altro lato sono presenti due uscite XLR per controllare lo switch per chitarra e ampli JX44. Un interruttore laterale permette di configurare il MIDI in modalità OMNI o per canale singolo. Potrete anche impostarlo com Program Change o Channel Change, se necessario.

Prossimamente nuove informazioni!

 

 

 

Il Radial Bumper è un selettore di strumenti compatto che vi permette di scegliere fra 4 strumenti utilizzando un semplice interruttore a pedale. Un circuito innovativo avanza attraverso gli ingressi collegati a seconda di ciò che è connesso. Grandi LED luminosi seguono l’interruttore di selezione per un feedback visivo immediato.

Ciascun ingresso è caratterizzato dal leggendario buffer Radial in classe A che consente di inviare il segnale attraverso cavi lunghi senza rumore, distorsione o colorazione del suono. Ogni ingresso è dotato inoltre di controllo Drag™ per la correzione del carico o di un trim, in base a come è impostato. 

Prossimamente nuove informazioni!

 

Il Radial Headlight nasce per questo. Il progetto si fonda sul pluripremiato buffer Radial in classe A e sul controllo Drag™ per la correzione del carico, per assicurarvi il miglior suono in assoluto e una percezione naturale. Un pedale di rotazione singolo porta il segnale a tutte le uscite collegate. Una serie di LED colorati garantisce un feedback visivo immediato. Per garantire prestazioni silenziose, le uscite sono isolate. 

Prossimamente nuove informazioni!

 

 

 

Il Radial Mix-Blender risolve due problemi di vecchia data con un unico dispositivo compatto.
La sezione Mix è esattamente questo, un mixer a 2 ingressi che vi consente di combinare due sorgenti ed inviarle ad un’unica uscita. È utilizzabile per fondere due pickup di una chitarra acustica o per avere due chitarre attive contemporaneamente per quei musicisti che devono effettuare immediatamente la transizione da un timbro all’altro. Può essere utilizzato anche per miscelare insieme due catene di effetti in parallelo prima di scindere il segnale e poi ricombinarlo. Questo trucco utilizzato in studio è spesso impiegato per creare effetti sottili e unici.

Prossimamente nuove informazioni!

 

Il Radial Headlight Pro è dotato di ingresso standard per strumento da ¼”, uscita per l’accordatore sempre attiva, quattro uscite bilanciate XLR completamente isolate con interruttori ground lift per sollevare la terra che eliminano rumori e ronzii causati dai loop di massa, inversione di polarità di 180º per eliminare gli hot-spot sul palco, interruttore di selezione impostabile per avanzare attraverso 2, 3 o 4 ingressi, interruttore a pedale Mute per cambiare strumento e accordare sul palco in silenzio, alimentazione standard a 9V per l’utilizzo con alimentatori multipli e robustissima costruzione Radial.

Prossimamente nuove informazioni!

 

 

Radial mPressx è un nuovo radicale sistema di distribuzione che offre un’espansione pressochè illimitata senza rumore o degradazione del segnale. Tradizionalmente una press box è stata sempre presentata come una valigia con un ingresso microfonico e una serie di uscite microfoniche. Negli ultimi anni, l'uso di buffer di segnale attivi ha sostituito il trasformatore per ridurre i costi di produzione. 

Prossimamente nuove informazioni!

 

 

Il Radial Catapult™ è un sistema snake modulare che alimenta quattro canali audio analogici o AES su un singolo cavo Cat 5 schermato. Catapult consente agli installatori di sistemi di sfruttare le reti pre-cablate per collegare una stanza all'altra, e permette ai tecnici del suono di sfruttare il basso costo del cavo Cat 5 degli snake di ritorno e cross-stage. 

Prossimamente nuove informazioni!

 

 

Radial Space Heater è un overdrive a valvole a 8 canali in formato 1U utilizzabile come summing mixer stereo o come distorsore multi-canale da studio. 
Prossimamente nuove informazioni!

 

 

Radial Twin-Servo è stato creato per essere il miglior amplificatore microfonico i assoluto. Ripensato per l’uso odierno, il design unico passa dalla classe A alla classe AB solo se spinto agli estremi. 
Prossimamente nuove informazioni!

 

 

Radial Studio-Q presenta una soluzione da tavolo che riesce a fare tutto in un design super compatto. Lo Studio-Q è caratterizzato da un semplice interruttore cue che accende il microfono incorporato o l'ingresso microfonico XLR 'Producer'. Ogni microfono è dotato di un controllo Trim individuale con un volume master del microfono. Questi possono essere attivati anche in remoto utilizzando un interruttore a pedale JR1. Una volta premuto, il segnale viene inviato al sistema cuffie dello studio mentre automaticamente spinge il programma al livello desiderato. 
Il percorso del segnale del programma è bilanciato per una facile integrazione con qualsiasi console, con controllo di livello completamente variabile sul pannello frontale.

Prossimamente nuove informazioni!

 

Radial Key-Largo è prima di tutto un Tonebone ...poi è una combinazione fra un mixer per tastiera, un DAC, un loop effetti ed un controllo remoto in un formato compatto a pedale. Il progetto inizia con tre canali di ingresso stereo per i vostri synth analogici. Ogni canale è dotato di un controllo di livello e una mandata effetti. Poi, un quarto ingresso per un collegamento USB a un computer portatile per riprodurre file audio e mixarli con i pulsanti live. 

Prossimamente nuove informazioni!


 

 

 

Condividi:
Loading