PRS presenta la P22 e la Signature limited

Paul Reed Smith è orgogliosa di presentare due nuove serie che vanno ad ampliare la sua già vasta gamma:

P22
La prima chitarra solidbody con sistema piezo integrato che va ad aggiungersi al catalogo. In versione standard, la P22 presenta un body in acero figurato, fondo e manico in mogano, e tastiera a 22 tasti in palissandro; dal punto di vista dell’elettronica troviamo un sistema piezo firmato PRS/LR Baggs di nuova concezione, evoluzione dei sistemi che già troviamo sulle hollowbody nati dalla collaborazione decennale tra le due aziende. Il nuovo sistema mantiene lo stesso disegno del circuito già conosciuto in casa PRS, conferendo quel suono autentico e verosimile delle sorelle hollowbody. La base del circuito risulta però più piccola del 60% consentendone l’alloggio in una chitarra di tipo solidbody. A completare la gamma tonale di questo strumento troviamo due pickup 53/10. Il sistema piezoelettrico ha a lungo permesso ai chitarristi di avere su strumenti elettrici le sonorità di tipo acustico: la nuova P22 si pone come nuova frontiera in questo contesto, unico per chi cerca versatilità. È intercorso un’anno tra la progettazione ed il completamento dello strumento.

Specifiche:
Carved body figurato (flame o quilt, 10 opzioni)
Top in acero e fondo in mogano
Manico in mogano (disponibile anche in palissandro)
Scala 25” con tastiera a 22 tasti in palissandro
Segantasti bird
Meccaniche Phase III, ponte stoptail con piezo PRS
Hardware nickel (oro o ibrido).
Elettronica:
Pickup a poli scoperti 53/10 per treble e bass
Controllo di tono e volume con switch a 5 posizioni
Pickup piezo PRS/ LR Baggs
Profilo del manico: Forma regolare
Finiture: Amber Black, Black, Black Gold Burst, Blue Crab Blue, Gold Burst, Charcoal Burst, Eriza Verde, Faded Blue Burst, Faded Gray Black, Fire Red Burst, Gold Top, McCarty Sun¬burst, McCarty Tobacco Sunburst, Purple Hazel, Santana Yellow, Scarlet Smokeburst, Solana Burst, Teal Black, Whale Blue.


Signature Limited
Già nel 2011 PRS aveva messo a disposizione 100 esemplari in serie limitata attraverso la sua divisione Private Stock. Per il 2012 il numero di questi modelli aumenterà a 400, dando vita alla serie Signature Limited, costituita dai migliori modelli di punta della casa. In particolare la serie Signature Limited sarà dotata di speciali pickup innovativi denominati Signature/408, che hanno l’obiettivo di ampliare il range di suono dello strumento. Disegnati in esclusiva, i pickup Signature/408 smussano il suono del magnete al manico per colorare le basse frequenze e aumentano il campo del pickup al ponte focalizzando maggiormente le alte. Questi nuovi magneti si rifanno ai progetti originali di Paul datati primi anni dell’80, particolari per la loro purezza sonora e le possibili varietà tonali. Otto suoni attraverso 4 file di magneti, selezionabili tramite un semplice ma efficace selettore combinato con switch per gestire le modalità humbucker – singlecoil, senza alcuna perdita di suono o rumore generato.

Specifiche:
top in acero figurato e fondo in mogano, scala 25”, 22 tasti di tipo “sinker” – tastiera in palissadro su manico in mogano con inlays paua heart birds rifiniti in mafdreperla. Paletta in palissandro venato con logo in paua e madreperla. Meccaniche PRS Phase III, tremolo PRS. Hardware ibrido.
Elettronica:
Pickups Signature/408 sia manico che ponte, controllo di tono, volume e selettore a 3 vie. Due mini switch per coil tap.
Profilo del Manico: Pattern
Finiture: Black Gold Wraparound – Charcoal Burst – Eriza Verde – Faded Abalone – Fire Red Burst (ne saranno prodotte circa 80 per colore)

Condividi:
Loading