Palco Antonacci Tour 2014

Dopo 8 anni di assenza dai grandi palchi, Massimo Varini non ha resistito all’ennesima proposta di Biagio Antonacci, quella di accompagnarlo nel PALCO ANTONACCI TOUR di maggio 2014. Anche se Massimo si è dedicato in questi anni al mondo acustico della chitarra, non è sicuramente rimasto indietro per quanto riguarda la tecnologia. Non potendo portare in tour tutta la sua strumentazione, ma nello stesso tempo non volendo rinunciare ai suoi suoni, ha avuto l’idea di campionare tutti i suoni. Non solo, al contrario di Eddie Van Halen che si nascondeva ogni volta che faceva il tapping, Massimo ha condiviso con i suoi sostenitori tutto il processo di preparazione del tour. Di seguito il primo video di preparazione del tour


Ovviamente ha portato con sé le sue chitarre migliori, tra cui la EKO S300 (Eko Custom Shop), PRS MV Signature, l’immancabile HAMER Mirage, EKO Mia SA, Strato Pierini, EKO MIA 018 FL, MIA D (il primissimo prototipo), EKO Evo Baritono.

Due sono stati gli appuntamenti del Palco Antonacci Tour: Sabato 24 maggio a BARI presso l’Arena della Vittoria e Sabato 31 maggio a MILANO presso lo Stadio San Siro.

Gli anni passati suonando la chitarra acustica hanno sicuramente contribuito a dare un tocco speciale ai 2 spettacoli. In particolare non è passata inosservata questa versione del brano “Quanto tempo ancora”, estrapolata dal concerto di Milano, con un groove di chitarra acustica incentrato sulle tecniche percussive (tecniche sulle quali ha sviluppato il manuale didattico “percussioni tapping e altre tecniche per chitarra acustica”).


Che dire? E’ un piacere seguire Massimo, sia dal vivo che dalla rete, in tutte le attività che affronta con passione e dedizione. Non perdete perciò i prossimi suoi appuntamenti in Sicilia con 4 date dove poter apprezzare gli ultimi lavori artistici di Massimo e toccare con mano la serie di chitarre Eko della nuova produzione 2014, di cui lui è Project Leader.

Condividi:
Loading