La notte delle chitarre

Dopo anni di silenzio e assenza dalle scene torna finalmente a far parlare di sé lo storico spettacolo che per gli appassionati delle sei corde è da sempre stato un appuntamento imperdibile:

La Notte delle Chitarre

Dal 2014 in una nuova veste, con ospiti d'eccezione e chitarristi tra i più richiesti e prestigiosi in Italia, una nuova band, composta da musicisti di grande esperienza, provenienti da importanti situazioni musicali di alto livello tra cui live-tour (G.Gaynor, E.Ruggeri, O.Pedrini, E.Finardi, I.Grandi sono solo alcuni tra i nomi di spicco), trasmissioni televisive (Io Canto, The Voice) e concerti nei più prestigiosi Club.

Sul palco saranno infatti presenti, come formazione base di tutto il concerto, i Rock Machine: Umberto Dadà alla Voce, Paolo Zanetti e Marco Grasselli alle Chitarre ( con la sua strumentazione Dunlop e Marshall ), Paola Zadra al Basso, Alberto Pavesi alla Batteria e Francesco Luppi alle Tastiere.

Lo spettacolo è concepito in più momenti: una prima parte in cui il principale protagonista sarà il sound graffiante e inconfondibile del Rock, una sequenza di brani a partire dai classici di tutti i tempi, i più famosi successi di band come i Boston, The Who, Queen, Aerosmith, The Police, Guns 'n' Roses, andando a rispolverare, con nuovi e più moderni arrangiamenti, anche artisti altrettanto grandi come J.Hendrix, Beatles, Journey, N.Young che hanno reso celebre questo genere.

La seconda parte vedrà alternarsi sul palco tre grandi musicisti, nomi di riferimento per la musica italiana e internazionale:

Luca Colombo (con la sua strumentazione Vox) - Chitarrista, didatta e arrangiatore, da molti anni è sulla scena a fianco di artisti come Anna Oxa, Antonella Ruggiero, Eros Ramazzotti, Nek, Celentano, Max Pezzali.

E’ la colonna portante della musica in televisione, come chitarrista di Passaparola, Io Canto, Scherzi a Parte, Buona Domenica e tutte le migliori trasmissioni. Dal 2007 è la prima chitarra dell’orchestra del Festival di Sanremo. Sempre più spesso lo si vede impegnato nel ruolo di direttore musicale, come nell’ultimo tour di Marco Mengoni. Nel suo set all’interno della Notte delle Chitarre proporrà anche brani estratti dal suo secondo album solita “Sunderland”.

Cesareo - Conosciuto principalmente per essere il chitarrista degli Elio e le Storie Tese, istrionica band divenuta famosa per aver unito a testi con chiaro sfondo umoristico e satirico delle musiche che spaziano tra numerosi generi, spesso contaminati tra loro in maniera inusuale, con arrangiamenti in cui traspare la grande competenza musicale dei suoi componenti.

Ha inoltre collaborato con D.Silvestri, M.Riva, C. Bisio e Graziano Romani.

Curioso il fatto che sia stato il primo chitarrista Italiano ad avere una chitarra signature costruita per lui dalla Ibanez.

Stef Burns (con la sua strumentazione Marshall e Dunlop) - Chitarrista Statunitense, conosciuto in Italia soprattutto per essere nella band di Vasco Rossi, con cui divide il palco dal 1995, vanta un curriculum musicale invidiabile, avendo lavorato con artisti di livello mondiale. Su suggerimento di Joe Satriani fu contattato da Alice Cooper con il quale ha suonato negli anni 90. Tra le sue collaborazioni figurano anche Michael Bolton, Sheila E., Y&T, Berlin (famosi per la colonna sonora di Top Gun). Parallelamente agli impegni italiani, negli ultimi anni, suona anche con la celebre rock band Huey Lewis & The News e da poco ha pubblicato “Roots & Wings”, il suo terzo album da solista.

La chiusura del concerto sarà degna del nome di questo spettacolo, con la band e tutti i chitarristi insieme sul palco per uno straordinario finale, da non perdere!

Sabato 29 Marzo 2014, Teatro Santa Giulia Villaggio Prealpino (Bs) ore 21.00.

Condividi:
Loading