iLIVE NEL TOUR TOTAL WORLD DI JOSS STONE

Il tecnico monitor Travis Walat ha recentemente completato il tour europeo e nordamericano Total World di Joss Stone con un Allen & Heath iLive T-112 Surface e un iDR-48 MixRack con 48 ingressi / 24 uscite. L'obiettivo finale del tour, per la 26enne cantautrice soul, era quello di suonare in ogni paese del pianeta, quindi, con spettacoli realizzati in ogni parte del mondo, i tecnici audio dovevano viaggiare leggeri. Per assicurarsi che i monitor della band fossero compatibili in qualsiasi parte del mondo si trovassero, Walat ha cercato una soluzione di mixaggio che offrisse la massima funzionalità con un ingombro ridotto e, dopo averlo testato in sala prove, ha deciso infine per il sistema iLive.

21 spettacoli e 18 paesi più tardi, Walat ha affermato entusiasta: "iLive è un eccellente sounding desk. Diversi membri della band hanno commentato come le cose suonassero bene, oltre al fatto che è leggero, compatto e potente, con una superficie ben strutturata. Ho raccomandato questa Surface ai miei colleghi tecnici ed ai clienti, e continuerò a farlo".

IDR 48 MixRack è stato dotato di scheda di rete Dante che permette di catturare con Pro Tools la registrazione multi-traccia di ogni spettacolo. Walat ha approfittato dell’applicazione iLive MixPad per la verifica e l'equalizzazione del mix al volo, in particolare durante gli spettacoli del festival.

Walat ha fatto anche largo uso del processing incorporato di iLive: "Il Reverb e il Delay incorporati suonavano in maniera fantastica e il Dynamic EQ era davvero efficace. Con i compressori è stato bello avere la possibilità di utilizzare l’attacco ed il rilascio regolabili o essere in grado di passare alla modalità automatica".

 

Condividi:
Loading