Date alle vostre registrazioni un po’ di ‘Air’

La chiave per inviare un segnale analogico alla vostra DAW è il preamplificatore analogico – con tutti i suoi ingressi line e instrument associati. I preamplificatori microfonici sono stati tra i primi moduli prodotti da Focusrite, trent’anni fa, quando Sir George Martin commissionò al Master Console Designer Rupert Neve la creazione di una nuova serie di moduli per le console dei suoi AIR Studios: quindi abbiamo una vasta esperienza alle spalle. Così non è una sorpresa che il pre microfonico di Clarett, progettato appositamente per la gamma, offra davvero un rumore incredibilmente basso: un impressionante -128dB EIN. Questo, combinato con la sua bassa distorsione, design ultra-lineare e componenti selezionati accuratamente, garantisce un suono pulito, aperto e trasparente che vi fornirà la rappresentazione più accurata della performance originale.

Ma c'è di più. I preamplificatori microfonici sono molto soggettivi. C'è una complessa interazione tra l'impedenza di un microfono e l'impedenza di ingresso del preamplificatore che può cambiare completamente il carattere del suono da catturare. Aumentate l'impedenza di ingresso e migliorerete la chiarezza, la trasparenza e la precisione del suono. Riducetela e comincerete a mettere in evidenza il carattere innato del microfono. C'è un tempo e un luogo per ogni cosa. Ecco perché, con Clarett, vi permettiamo di scegliere tra le due opzioni, con un effetto attivabile "Air" che emula il suono dei nostri classici preamplificatori ISA con trasformatore, e il loro abbinamento all’impedenza di ingresso. 'Air' richiama i nostri progetti precedenti, in particolare la gamma ISA, famosa in tutto il mondo per il suo suono rappresentativo - il suono che è alla base di migliaia di dischi di successo. L'originale design di Rupert Neve, e in particolare i suoi preamplificatori microfonici con trasformatore accoppiato, sono stati l'ispirazione per la famosa serie Red di Focusrite che ha costituito il punto di partenza per la gamma attuale di prodotti ISA 'Heritage Sound'. 'Air' è il nome che i nostri clienti hanno coniato per descrivere semplicemente l’effetto che il preamplificatore ISA aggiungeva alle loro registrazioni. Ci sono tre elementi principali che contribuiscono al classico effetto 'Air'.

- Abbinamento: l'interazione tra il microfono e il trasformatore di ingresso del preamplificatore microfonico ISA.

Chiarezza: creata dalla bassa distorsione e dalla elevata linearità del design del trasformatore e del preamplificatore.

Frequenza: un leggero miglioramento creato dalla risonanza del trasformatore conseguente ad un'enfasi nel contenuto delle frequenze acute del suono.

L'impostazione 'Air' su un'interfaccia Clarett emula questi fattori nel dominio analogico. Attivando l'impostazione sul preamplificatore microfonico di Clarett l'impedenza del preamplificatore ricalcherà quella presente nell'originale ISA e attiverà 'l’effetto di risonanza del trasformatore', dando alle registrazioni microfoniche il respiro e la chiarezza di una registrazione con preamplificatori microfonici basati sui trasformatori della serie ISA. 'Air' è utile con qualsiasi microfono, ma soprattutto ne ascolterete i benefici con microfoni vintage per i quali era originariamente destinata questa impedenza di ingresso. Il preamplificatore microfono di Clarett presenta inoltre alcuni accorgimenti supplementari - come ad esempio una speciale curva di gain per i controlli di livello di ingresso, affinchè funzionino regolarmente e in modo intuitivo, anzichè offrire il convenzionale approccio "tutto o niente".

Condividi:
Loading