Allen & Heath lancia un nuovo componente delle famiglia QU

In occasione di Infocomm, Allen & Heath ha presentato Qu-32, un mixer digitale con 32 fader, 38 ingressi / 28 uscite che si aggiunge al Qu-16 rackmount e al compatto Qu-24. Qu-32 condivide le caratteristiche principali della serie Qu, come il total recall delle impostazioni (compresi fader e preamplificatori controllati digitalmente), registratore multitraccia integrato Qu-Drive, dSNAKE per I/O remoti e monitoraggio personale, streaming USB multi-canale, applicazione di controllo Qu-Pad e la celebre iLive FX Library per offrire una qualità audio ai vertici della categoria. Vanta un touch screen grande, da 7”, e 33 fader motorizzati.

La chiave del progetto è la presenza di un fader dedicato per ogni canale di ingresso microfonico, pur mantenendo un ingombro compatto, lo stile distintivo della serie Qu, e numerosi I/O, compresi 32 ingressi mic/line, 3 ingressi stereo, 24 uscite mix tra cui 2 Uscite Mix Stereo Matrix e 4 Gruppi Stereo con processing completo, uscita digitale AES, un’ulteriore uscita ALT a 2 canali, ingresso microfonico dedicato Talkback e uscita 2-Track.

 

 

Qu-32 è equipaggiato con un Touchscreen a colori da 7” ad alta risoluzione con accesso ‘Touch Channel’ al processing del canale, ai rack FX e a tutti i comandi di configurazione e gestione del sistema. La SuperStrip fornisce manopole di controllo per i parametri fondamentali del processing di un canale selezionato, come gain, HPF, EQ parametrico, soglia del gate, soglia del compressore e pan.

Qu-Drive, il registratore integrato a 18 canali USB, può registrare e riprodurre file multitraccia e audio stero .wav su un drive USB. L’interfaccia USB può essere utilizzata inoltre per memorizzare scene e dati della libreria per l’archiviazione ed il successivo richiamo.

Qu-32 raddoppia come un perfetto mixer da studio grazie alla sua interfaccia audio 32x32 per lo streaming a / da un PC o Mac, e a strip MIDI dedicate al controllo dei livelli delle tracce DAW, selezione, mute e solo.

La connessione audio dSNAKE a bassa latenza di proprietà A&H consente al mixer di connettersi, tramite un unico Cat5 (un cavo snake digitale fino a 120 metri) a rack audio remoti, come l’AR84, AR2412, o la stage box di imminente uscita AB168. E’ inoltre compatibile con il sistema ME personal mixing.

I fader motorizzati consentono il total recall dei livelli di mix dando all’utente il pieno vantaggio del sistema di richiamo delle scene e assicurando la giusta posizione dei fader anche quando ci si sposta da un layer all’altro, il che consente l’accesso istantaneo a tutti i canali, ai master e agli EQ grafici. Per personalizzare il layout dei fader, al fine di soddisfare determinate applicazioni, è disponibile anche un terzo layer definibile dall’utente. Sono presenti inoltre 4 Gruppi DCA per applicazioni in cui fonti multiple necessitano di un controllo di livello singolo.

L’applicazione gratuita QuPad per iPad consente il controllo istantaneo wireless dei parametri e delle impostazioni principali del mixer, permettendo all'utente di modificare il PA, regolare i monitor sul palco e persino mixare lo show dalla platea.

 

 

I 32 ingressi mic/line vantano preamplificatori cristallini AnaLOGIQ, richiamabili e con un innovativo pad-less design, ottimizzati per trasparenza e bassa distorsione armonica. In linea con l’eccellente qualità audio, il Qu-32 è equipaggiato con una selezione di effetti della serie iLive pro touring, utilizzati da molti ingegneri al posto di plug-in top-end e unità FX esterne, che include reverb classici, gated-reverb, delay e modulator.

Infine, il software del Qu si rivolge a utenti differenti, con livelli di accesso che possono essere personalizzati e protetti da password per fronteggiare con facilità le esigenze di più utilizzatori che vogliono configurazioni diverse in tempi diversi.

“Ricco di funzioni e con un fader dedicato per ciascun canale microfonico, il fratello maggiore Qu 32 integra il resto della famiglia Qu. La gamma completa di funzioni, come ad esempio il copia e incolla, i tasti personalizzabili, le opzioni RTA e PFL, rendono l’utilizzo e l’impostazione della console Qu facile e flessibile,” commenta Glenn Rogers, Allen & Heath MD. “Qu-16 e Qu-24 sono stati accolti con grande entusiasmo dai nostri clienti, dalle società PA alle chiese, e ci aspettiamo ancor più successo con questo nuovo arrivo.”

Per ulteriori info, approfondimenti o leggere le FAQ vai alla scheda tecnica del Qu-32

 

 

Condividi:

Prodotti correlati

Loading