Acquista tramite un nostro rivenditore autorizzato





Scopri chi sono gli epoint ->

Alesis SamplePad 4 è una percussione elettronica dotata di 4 pad in gomma sensibili alla dinamica circondati da LED di colore blu, che permette di riprodurre da ciascuno dei pad e dall’ingresso trigger addizionale i suoni

Cod. prodotto: 5080047123 Brand: Il prodotto è disponibile nei nostri magazzini, se il tuo negoziante di fiducia non dovesse averlo presso il suo negozio, chiedigli di ordinarlo e noi lo spediremo entro le successive 48 ore lavorative.
Condividi:

Alesis SamplePad 4 è una percussione elettronica dotata di 4 pad in gomma sensibili alla dinamica circondati da LED di colore blu, che permette di riprodurre da ciascuno dei pad e dall’ingresso trigger addizionale i suoni integrati nella sua wavetable, oppure i tuoi file audio in formato .Wav (mono o stereo) a 16bit/48, 44,1, 32, 22,05, e 11,025kHz residenti su una card SD. La dotazione sonora di fabbrica comprende 10 KIT programmati usufruendo di una wavetable interna composta da 25 campioni trai i più richiesti e utilizzati; in più, una raccolta di circa 370MB che include sample one-shot e loop in formato .Wav è scaricabile gratuitamente dal sito Alesis. Nel retro del prodotto è presente un ingresso trigger al quale possiamo collegare un pad o pedale a doppia o a singola zona. Alesis SamplePad 4 consente di riprodurre da ognuno dei quattro pad e dall’opzionale collegato all’ingresso trigger fino a 2 campioni assegnati a differenti layer di velocity impostabili dall’utente, oppure all’unisono.

Ad esempio, su un singolo pad potremo caricare sul “Layer A” un campione di rimshot assegnandolo ad un range di velocity da 000 a 064, mentre sul “Layer B” ne caricheremo un altro di rullante associandolo al range dai 065 ai 127; percuotendo piano il pad riprodurremo il suono di rimshot, mentre suonandolo forte udiremo il rullante. Questa funzione è disponibile esclusivamente quando si impiegano sample audio residenti sulla SD Card. Ciascun layer mette a disposizione parametri di editing basilari applicabili al suono, quali volume, pan, riverbero e intonazione (+4/-4), ed in più può essere programmato per trasmettere un messaggio di nota MIDI a nostro piacimento; funzione quest’ultima essenziale quando si desidera utilizzare il SamplePad 4 come controller USB/MIDI per software DAW e virtual instrument installati sui nostri computer.  8 sono le curve di velocity selezionabili per i 4 pad, e ogni trigger (pad o esterno) dispone di regolazione della sensibilità. Le card di memoria utilizzabili con l’Alesis SamplePad 4 devono essere di tipo SD o SDHC di dimensioni massime pari a 32GB e formattate in FAT32. Collegandolo alla porta USB del tuo computer Mac o PC potrai accedere direttamente alla card inserita nell’apposito slot dell’Alesis SamplePad 4, quindi gestire, caricare e aggiungere i file audio.

I campioni dovranno essere posizionati direttamente nella scheda, quindi nella directory principale, non in cartelle o sottocartelle, e dovranno essere nominati rispettando lo standard 8 caratteri alfanumerici + estensione (.Wav). Nella directory principale non possono essere presenti più di 512 file; 89 sono invece i KIT memorizzabili sulla singola scheda di memoria. La dimensione massima dei sample assegnati ad un singolo KIT non può superare i 14MB. Nel SamplePad 4 troverai un metronomo attivabile all’occorrenza e programmabile sia per quanto riguarda la divisione metrica, sia per la velocità in BPM (dai 30 ai 280BPM), il suono da riprodurre e il relativo volume. 

Quali formati di file e quanti MB di samples posso caricare negli Alesis Sample Pad PRO e Sample Pad 4?

Gli Alesis Sample Pad Pro e Sample Pad 4 supportano file audio in formato .WAV, mono o stereo a 16 bit, con frequenze di campionamento a 48, 44,1, 32, 22,05, oppure 11,025kHz caricati su una scheda di memoria SD o SDHC con una capacità fino a 32GB, formatta in FAT32. Ogni KIT del Sample Pad Pro può contenere fino a 48 MB di campioni, mentre nel Sample Pad 4 ogni Kit supporta max 14MB; naturalmente la libreria salvata sulla scheda SD può essere molto più ampia. Il numero massimo di file che possono trovarsi nella directory principale della card è 512. I file .WAV devono essere collocati nella directory principale della scheda, non all’interno di cartelle, e devono avere un nome composto da massimo 8 caratteri alfanumerici (estensione esclusa); non devono essere utilizzati spazi o caratteri particolari quali: “"” “*”, “/”, “\”, “:”, “<”, “>”, “?”, “|”.

Collegando il computer via USB mediante l’apposita porta presente nel retro dello strumento potrai gestire i file residenti sulla card SD inserita nello slot dell’Alesis Sample Pad 4 o Sample Pad Pro. Potrai caricare fino a due campioni su ciascun pad (A e B), o ingresso trigger disponibili nell’Alesis Sample Pad Pro e nel Sample Pad 4; i samples potranno essere associati ad altrettanti layer di velocity (dinamica).