Acquista tramite un nostro rivenditore autorizzato





Scopri chi sono gli epoint ->

Allen & Heath Xone:PX5 è frutto dell'unione tra il suono analogico identificativo della serie XONE con la connettività digitale, due elementi imprescindibili al giorno d'oggi per fornire al DJ uno strumento professionale adeguato alle performance moderne.



Cod. prodotto: GAL61900099 Brand: DISPONIBILE NEL NOSTRO MAGAZZINO
Il prodotto è disponibile nei nostri magazzini, se il tuo negoziante di fiducia non dovesse averlo presso il suo negozio, chiedigli di ordinarlo e noi lo spediremo entro le successive 48 ore lavorative.
Condividi:

Xone:PX5 DJ Performance Mixer

Allen & Heath Xone:PX5 è frutto dell'unione tra il suono analogico identificativo della serie XONE con la connettività digitale, due elementi imprescindibili al giorno d'oggi per fornire al DJ uno strumento professionale adeguato alle performance moderne. L’interfaccia audio USB2 integrata è certificata Traktor Scratch.

Il processore di effetti DSP XONE:FX integrato nel PX5 è stato programmato appositamente per i DJ set e mette a portata di mano una selezione di algoritmi quali delay, riverberi, flanger, distorsioni ed effetti di modulazione vari denominata Xone:Xcite FX suite. Lo Xone:PX5 è un mixer a 5 canali. I 4 canali di ingresso principali, tutti forniti di un commutatore a tre stadi Phono/USB/Line sono dotati di fader VCA da 60mm e di LED meter a 12 segmenti; il canale addizionale, chiamato "A" è invece commutabile Mic/Aux/USB e dispone di un indicatore di picco a LED e di un ingresso line stereo su connettori jack da un ¼" capace di ospitare anche sintetizzatori o drum machine monoaurali (connettore L/M). Tutti e cinque i canali sono forniti di gain, equalizzatore a 3 bande (con total kill) e sono assegnabili al preascolto (CUE), al filtro e ad uno dei lati del crossfader (x-fader) mediante gli appositi selettori.

Il crossfader del mixer XONE:PX5 è configurabile in tre modalità di taglio differenti, per adattarsi alle esigenze della vostra performance, può essere sostituito rapidamente dall'utente senza invalidare la garanzia ed è compatibile con l'opzionale Innofader Pro 2 (NON incluso). Su ogni canale vi è un potenziometro dedicato (Send) per l'invio del segnale a processori di effetti esterni e/o al processore di effetti Xone:FX integrato. Estremamente versatile è la connettività dedicata ai processori di segnale esterni, la quale vede la presenza di connessioni stereo SEND e RETURN, eventualmente configurabili in modo Hi-z per l'uso con vecchi effetti vintage o pedalini per chitarra, e di INSERT stereo sul Master. Ogni canale oltre al potenziometro "Send" è dotato di un commutatore a 3 stadi impostabile su Internal, DUAL, oppure External per la selezione del processore d'effetti da utilizzare: dallo XONE:FX integrato a quello esterno collegato in Send/Return, o una combinazione di entrambi (DUAL) che vede il segnale return del primo transitare nel secondo per dare vita a combinazioni di effetti più complesse e particolari.

Immancabile il filtro XONE VCF, un filtro analogico multimodo (passa basso, passa banda, passa alte) con controlli di cutoff e risonanza, assegnabile ad ogni singolo canale e sul ritorno dell'eventuale processore di effetti esterno. Grazie alla scheda audio USB 2.0 integrata, con convertitori A/D-D/A a 24bit/96kHz potremo aggiungere al nostro computer PC o Mac (class compliant) ben 10 ingressi ed altrettante uscite (5 in/5out stereo); questa ci consentirà di utilizzare il mixer in modo ibrido unendo nello stesso DJ set le attrezzature tradizionali quali giradischi e lettori CD o MP3 ai software di mixaggio come Traktor o Virtual DJ configurati in modalità "external mixer", o a software pensati per le performance live come Ableton Live, Bitwig Studio, etc..

Lo Xone:PX5 è un mixer Traktor Scratch Certified (versione 2.11 e successive). Potrai utilizzare i vinili timecode Traktor Scratch Control Vinyl per controllare fisicamente le tracce caricate nei deck del software e la configurazione degli ingressi e uscite audio sarà automatica. La connessione X:LINK, un protocollo nativo sviluppato dalla stessa Allen & Heath, ci consentirà di connettere direttamente al PX5 i MIDI controller XONE della serie "K", i quali, oltre che essere alimentati da questo bus, trasmetteranno i messaggi MIDI generati al nostro computer senza occupare un ulteriore porta USB. Punto di forza esclusivo del PX5 è lo Xone:Sync MIDI Clock Engine un sistema di calcolo, generazione e controllo del messaggio MIDI Clock trasmissibile via USB e tramite il connettore MIDI Sync/OUT DIN tradizionale. Potremo interagire sul messaggio di MIDI Clock generato con i pulsanti play, stop, pausa, con il TAP Tempo per l'impostazione manuale, oppure con la sincronizzazione del messaggio basata sul calcolo automatico della velocità in BPM, oltre che intervenire sulla compensazione di eventuali fluttuazioni del segnale MIDI Clock attraverso i pulsanti bend + e -.

Lo XONE:PX5 è inoltre abilitato alla ricezione del messaggio MIDI Clock via USB. Questa estesa gestione del segnale MIDI Clock insieme all'ingresso Line presente sul canale "A" capace di ospitare anche sorgenti mono (connettore L/M) rendono lo XONE:PX5 un perfetto alleato per tutti i DJ che utilizzano sintetizzatori e drum machine nelle loro esibizioni.

Caratteristiche XONE:PX5:

- Mixer analogico 5 canali: 4 + 1

- Xone:FX Engine: processore d'effetti digitale a 24bit/48kHz 

- Libreria di effetti per DJ: Xone:Xcite FX Suite 

- Classico filtro analogico multimodo Xone VCF 

- Selettori HPF, BPF, LPF sul filtro

- Controlli di risonanza e cutoff sul filtro

- 4 canali commutabili Phono/Line/USB 

- Fader VCA da 60mm 

- 3 curve di intervento selezionabili per i fader

- LED Meter a 12 segmenti sui 4 canali e sul Master

- Canale "A" commutabile Mic/Aux input/USB Return

- Ingresso "Aux Input" stereo di tipo line, mono compatibile (L/M)

- Indicatore di picco sul canale "A"

- Gain ed Eq 3 bande con Kill su tutti i 5 canali

- Send/Return e Master Insert per processori di effetti esterni

- Send/Return configurabile line o Hi-z 

- Hi-z per l'uso con pedalini da chitarra o effetti vintage

- Interfaccia audio 10In/10Out di tipo USB 2.0

- Traktor Scratch Certified per l’uso DVS (timecode)

- Convertitori A/D e D/A a 24bit/96kHz 

- USB Class compliant per MacOS

- Disponibili driver USB per OS Windows 

- Xone:Sync MIDI clock engine

- Play, Stop, pausa e bend + e - sul segnale MIDI Clock

- Trasmette MIDI Clock via MIDI OUT DIN

- Trasmette e riceve MIDI Clock via USB

- 22dB pro standard headroom 

- Uscita Master Main su connettori XLR bilanciati 

- Uscita booth su Jack da ¼" con controllo di volume dedicato

- Uscita Record via USB e su connettori stereo RCA

- Crossfader intercambiabile con 3 curve selezionabili

- Compatibile con il crossfader Innofader Pro 2 (non incluso) 

- 2 bulloncini GND per la messa a terra dei giradischi 

- Uscite cuffia Jack e mini-jack con funzione Split Cue 

- Connettore X:LINK per connessione diretta dei controller XONE:K 

Il mixer PX5 è Certificato per l’uso con Serato?

No, lo Xone:PX5 NON è un hardware certificato dalla Serato. Per usare il controllo da vinili DVS/timecode dovrai utilizzare un’interfaccia dedicata.

Il mixer PX5 è Certificato per l’uso con Traktor?

Sì, lo Xone:PX5 è un mixer Traktor Scratch Certified (dalla vers. 2.11 in poi del software). Potrai utilizzare i vinili timecode Native Instruments Traktor Scratch Control Vinyl per controllare fisicamente le tracce caricate nei deck del software e la configurazione degli ingressi e uscite audio sarà automatica. Ricordiamo che per attivare la funzionalità Time Code nel software Traktor occorre possedere la licenza "Traktor Scratch Pro" che puoi acquistare sul sito del produttore cliccando qui

Il PX5 è dotato di funzioni MIDI Controller?

Sì, alcuni dei potenziometri e pulsanti del PX5 trasmettono messaggi MIDI di Control Change e di Nota, quindi sono assegnabili e configurabili in numerosi software MIDI compatibili come Ableton Live, Traktor, etc.

Il PX5 è dotato di interfaccia audio?

Sì, lo XONE:PX5 è equipaggiato di un’interfaccia audio USB 2.0 ad alta qualità 24 bit/96 kHz dotata di 10 ingressi e 10 uscite (5 in/5 out stereo). Sui computer Apple MacOS non è necessaria l’installazione di driver, in quanto il prodotto è class compliant. Per scaricare i driver più recenti visita il sito web del produttore.

Il PX5 è un mixer analogico?

Sì, lo Xone:PX5 è un mixer analogico con interfaccia audio USB 10 In/10 Out integrata comptibile con computer PC e Mac. 

Il PX5 dispone di connessioni send e return?

Sì, il mixer XONE:PX5 offre connessioni Send e Return stereo (L e R) su connettori formato Jack femmina TRS da ¼”.  È inoltre presente un interruttore Hi-Z per variare l’impedenza e quindi poter utilizzare, oltre ai classici effetti “line”, anche pedalini per chitarra o processori di segnale hardware vintage.

Il PX5 offre la funzione split CUE?

Certamente sì. Il PX5offre la funzione split-CUE che torna molto utile per la messa a tempo in cuffia in assenza di una cassa spia. Nel PX5 trovi uscite cuffia nei formati Jack da  ¼” e mini-jack da 1/8”

Il PX5 sostituisce lo Xone:92?

No, il PX5 (Performance fX 5 canali) rappresenta una nuova sottofamiglia per la serie XONE, un nuovo concetto di mixer analogico con un processore di effetti digitale, funzioni MIDI Controller e interfaccia audio integrati.

Il PX5 trasmette il messaggio MIDI clock?

Sì, PX5 invia il messaggio di MIDI clock via USB o attraverso il connettore MIDI Sync Out per sincronizzare altri strumenti hardware o software compatibili. XONE:PX5 riceve inoltre il segnale MIDI Clock via USB. PX5 è dotato di funzioni Tap Tempo e permette al DJ di intervenire sul bending del MIDI Clock, per compensare eventuali fluttuazioni o sfasature, oltre che disporre di pulsanti start, stop e pausa.

Nel PX5 trovo il famoso filtro VCF della serie XONE?

Sì, il PX5 monta il filtro multimodo controllato in tensione XONE VCF configurabile dall’utente come passa basso, passa banda, oppure passa alte. Sul filtro, assegnabile ai canali mediante il pulsante “filter”, è inoltre disponibile il controllo per la gestione della risonanza.   

Posso cambiare il canale MIDI di trasmissione del PX5?

Sì, nel menù di configurazione dello XONE:PX5 puoi selezionare uno dei 16 canali MIDI.

Posso cambiare la curva d’intervento dei fader?

Sì. Tutti fader del PX5, da quelli verticali al crossfader possono essere configurati per rispondere a specifiche necessità dell’utente a seconda della performance.

Posso collegare dei giradischi allo Xone:PX5?

Certamente sì! Lo Xone:PX5 dispone di ben 4 ingressi phono che consentono il collegamento di quattro differenti giradischi; 2 sono i bulloncini per la messa a terra disponibili nel retro.

Posso collegare una drum machine o un synth al PX5?

Sì, il canale “A” del PX5 offre connessioni line in formato Jack femmina TRS da ¼”. La particolarità di questo canale stereo è che accetta anche sorgenti mono, cosa rara nei mixer da DJ tradizionali. Se disponi di un sintetizzatore con uscita mono, ad esempio un synth vintage o analogico, potrai collegarlo direttamente all’ingresso “L” di questo canale. Naturalmente potrai anche usufruire dei 4 ingressi stereo line presenti sugli altri 4 canali per collegare sintetizzatori, groove box o drum machine stereo.

Posso modificare il routing dello Xone:FX?

Sì, il processore di effetti Xone:FX del PX5 può essere configurato per operare in modo insert o mandata (send). In modalità “send” potrai inoltre decidere se operare in pre, oppure in post fader. In più, potrai combinare il processore di effetti integrato (XONE:FX) insieme ad un eventuale processore di effetti hardware esterno impostando l’interruttore Channel FX Mode sulla voce “DUAL”. In quest’ultima configurazione i due effetti opereranno congiuntamente.

Posso monitorare in cuffia (CUE) l’effetto del PX5?

Sì, il processore di effetti Xone:FX ha una funzione di Cue dedicata.

Posso registrare i miei mixati con il PX5?

Sì, usufruendo dell’uscita Record su connettori RCA stereo (L e R) potrai collegarti agli ingressi di un eventuale registratore hardware esterno. In più, potrai registrare i tuoi mixati in digitale nel tuo software di registrazione audio preferito utilizzando l’interfaccia audio integrata.  

Posso sostituire il crossfader dello XONE:PX5?

Sì, il crossfader del PX5 può essere sostituito direttamente dall’utente, senza invalidare la garanzia. In più,  XONE:PX5 è compatibile con il crossfader opzionale della Innofader.

Posso utilizzare il PX5 con il software Traktor?

Sì, il PX5 può essere utilizzato con il software Traktor in modalità External Mixer, cioè per indirizzare il segnale audio riprodotto dai vari deck virtuali ai singoli canali del mixer via USB; questo consente di utilizzare l’equalizzatore, il filtro e gli effetti del mixer XONE:PX5 per miscelare l’audio riprodotto da Traktor. In più, Xone:PX5 è un mixer Traktor Scratch Certified e, dalla vers. 2.11 in poi, potrai utilizzare i vinili timecode Native Instruments Traktor Scratch Control Vinyl per controllare fisicamente le tracce caricate nei deck del software e la configurazione degli ingressi e uscite audio sarà automatica.

Posso utilizzare il PX5 con il software Virtual DJ?

Sì, il PX5 può essere utilizzato con il software Virtual DJ in modalità External Mixer, cioè per indirizzare il segnale audio riprodotto dai vari deck ai singoli canali del mixer via USB; questo consente di utilizzare l’equalizzatore, il filtro e gli effetti del mixer XONE:PX5 per miscelare l’audio riprodotto dai deck software di Virtual DJ.

Quali sono le peculiarità dell’effetto XONE integrato nel PX5?

Xone:PX5 dispone di una speciale selezione di effetti denominata Xone:Xcite FX suite, una nuova raccolta di effetti programmati e selezionati appositamente per i DJ set dal vivo nella quale sono inclusi numerosi delay, riverberi e risonatori. La selezione e il controllo degli effetti integrati è esemplificata dalla presenza dei controlli dedicati. In più, grazie alla modalità ibrida (DUAL) potrai combinare gli effetti del processore interno a quelli generati da un processore di segnale hardware esterno collegato alle connessioni send e return. Questo ti consentirà di creare effetti estremamente particolari e distintivi.

Quanti canali ha lo Xone:PX5?

PX5 è un mixer per DJ a 5 canali: 4+1. Questo significa che è dotato di 4 canali di ingresso principali con fader VCA da 60mm e LED meter a 12 segmenti, più un canale addizionale Mic/Aux/USB con indicatore di picco. I 4 canali principali sono forniti di un commutatore a tre stadi: Phono/USB/Line. Quello ausiliare (Aux) è invece commutabile Mic/USB/Line. Tutti e cinque i canali dispongono di equalizzatore a 3 bande e sono assegnabili al preascolto (CUE), filtro e al crossfader (X-Fader). Ogni canale ha un potenziometro dedicato (send) per l’invio del segnale a processori di effetti esterni e può altresì essere indirizzato al processore di effetti Xone:FX integrato.

Cos’è X:LINK?

X:LINK è un collegamento proprietario sviluppato dalla Allen & Heath per la serie Xone che consente l’alimentazione e il trasferimento su un unico cavo Ethernet dei dati di controllo MIDI generati dai controller della serie K. Questo consente di non occupare ulteriori porte USB nel tuo computer, dato che collegherai solo il mixer al computer via USB, mentre i controller della serie K andranno collegati direttamente alla presa X:LINK del mixer.