Acquista tramite un nostro rivenditore autorizzato





Scopri chi sono gli epoint ->

one:92 rappresenta la realizzazione di tutto ciò che abbiamo imparato in questi anni dal mercato dei DJ. È il risultato di qualcosa che abbiamo fatto sin dal primo giorno: ascoltare i DJ. Il risultato è un mixer versatile,

Cod. prodotto: GAL61900025 Brand: DISPONIBILE NEL NOSTRO MAGAZZINO
Il prodotto è disponibile nei nostri magazzini, se il tuo negoziante di fiducia non dovesse averlo presso il suo negozio, chiedigli di ordinarlo e noi lo spediremo entro le successive 48 ore lavorative.
Condividi:

one:92 rappresenta la realizzazione di tutto ciò che abbiamo imparato in questi anni dal mercato dei DJ. È il risultato di qualcosa che abbiamo fatto sin dal primo giorno: ascoltare i DJ. Il risultato è un mixer versatile, che promette di esaudire tutta la lista dei desideri di un DJ, con caratteristiche utili in ogni stile, dal Breakbeat alla Tecno, dalla Trance all’House.

Caratteristiche tecniche:
6 canali stereo (4 phono o line, 2 mono/mic o ritorni stereo)
2 mandate aux selezionabili pre o post fader (o crossfader)
Uscita Midi dai VCF, dal crossfader, dall LFO (midi clock), controllo ‘data’ dedicato e tasto start/stop
Nuovi fader VCA a doppio binario
2 uscite stereo indipendenti
2 filtri VCF, ciascun canale può essere assegnato ad ogni filtro e ad ogni ramo del crossfader
2 oscillatori a bassa frequenza (LFO), per la modulazione dei filtri
Crossfader attivo, con regolazione della risposta, per mix più morbidi o scratch
Illuminazione ‘custom’ per evidenziare lo status di tutti i tasti
Equalizzazione a 4 bande, con ‘kill’ infinito su bassi e alti, campanatura (Q) stretta per l’incremento, e larga per l’attenuazione
Uscita monitor (booth) dedicata
Strumenti completi su ingressi, uscita stereo e uscita monitor
Sezione monitor con selezione pre o post Eq e bilance ‘cue to mix ’
Doppia uscita cuffia con connessioni da ¼” e 3.5 mm
Funzione ‘Talkover’ sui canali Mic/Mono, attenua automaticamente la musica di 20dB
Uscita ‘clean feed’ dedicata alla registrazione
Alimentatore universale, per performances in tutto il mondo
Opzioni interne dedicate all’installatore, per l’ottimizzazione del sistema
Piedini ed ‘orecchie’ per il montaggio a rack 19” incluse .... manopole di riserva incluse!

…. E, ovviamente, tutta la qualità sonora e costruttiva Allen&Heath.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Tipi di Connessione:

XLR maschi e femmine: Pin 2 = hot (+); Pin 3 = cold (-); Pin 1 = GND
Jack TRS di ingresso e uscita: Tip = hot (+); Ring = cold (-); Sleeve = GND
Connettori pin: RCA PHONO

Ingressi:
Canali 1 e 2 (Mic) Bilanciati, XLR femmina 2k ohm da -45 a -15dBu (gain da - infinito a +15 dBu)
(Stereo Line) Sbilanciate, TRS jack >10k ohm da -10 a +10dBu (pad interno da -20 a 0 dBu)
Canali 3,4,5,6 (Phono) RCA phono RIAA 47kohm/330pF da 2 a 100mV
(Stereo Line) RCA Phono >10k ohm da -10 a +10dBu

Uscite:
Mix Out 1 L,R (XLR) Bilanciate XLR maschio <68 ohm 0dBu
Mix Out 2 L,R (jack) Bilanciate con impedenze, jack TRS -2dBu
Record Out RCA Phono <600 ohm -10dBV
Aux Out L,R 1&2 Bilanciate con impedenze, jack TRS <75 ohm -2dBu
Booth Out Bilanciate con impedenze, jack TRS <75 ohm +10dBu
Cuffie (3.5mm e ¼”) Tip=L, Ring=R, da 30 a 600 ohm raccomandati

Le opzioni interne comprendono:
RIAA bypass, input pad, clean feed disable, filter disable, max resonance limit.

Che differenze ci sono tra i filtri dello XONE:92 e quello dello XONE:PX5

Nello XONE:92 vi sono due filtri, mentre nel PX5 uno. Tutti sono assegnabili, quindi applicabili ad uno o più canali del mixer, sono VCF (analogici) multimodo, ovvero configurabili in tre differenti modi: passa basso, passa banda a e passa alte. Come controlli, oltre ai pulsanti per la selezione della tipologia di filtro, su ciascun filtro troviamo i potenziometri per la gestione del punto di taglio (cutoff) e della risonanza. Nel 92 vi sono anche due LFO dedicati alla modulazione dei rispettivi filtri. Per quanto riguarda le differenze “sonore”, potete guardare e ascoltare questo video dimostrativo realizzato dal nostro Product Specialist Federico Simonazzi. 

Come funziona il preascolto nello XONE:PX5?

Facciamo un primo esempio senza funzione “SPLIT”:

Quando non hai CUE attivi sul mixer, in cuffia senti solo il segnale Master. Premendo il tasto CUE su uno o più canali del mixer, il segnale dello stesso/degli stessi viene inviato all’omonimo BUS, cioè al preascolto in cuffia con la contestuale disattivazione del segnale Master. In poche parole, in cuffia senti solamente il/i canale/i con il/i tasto/i CUE premuto/i (attivo/i) e il master scompare. In questo caso, i meter funzionano come segue: quello del singolo canale ci indica il segnale cosiddetto in gergo “pre-fader” (ma post gain ed eq), cioè prima che le impostazioni del fader di volume influiscano sul suo livello, mentre il LED Meter del master ci mostrerà il segnale “post-fader”, cioè a valle della regolazione del fader di volume del canale.

Attivando invece la funzione “SPLIT”:

Nel BUS di preascolto del mixer, il segnale dei canali in cui hai premuto “CUE” sarà udibile nel padiglione sinistro della cuffia, mentre nel canale destro sentirai il Master. In questa modalità, il LED meter del Master mostrerà sulla barra di sinistra il segnale CUE (pre fader), su quella destra il segnale Post Fader.