Primacoustic

Se state ascoltando un impianto audio, o il sistema Pa in un aeroporto, o un concerto in uno stadio di hockey e non siete particolarmente colpiti, probabilmente non è colpa del sistema PA, ma della mancanza di un’insonorizzazione appropriata del luogo.

Gli architetti hanno cominciato solo ora a capire che una grande stanza dall'aspetto 'funzionale per le persone', potrebbe presentare risultati terribili in termini di acustica. Ciò è in parte attribuibile alla mancanza di un tirocinio interdisciplinare presso le università e da un retaggio storico: l’acustica intesa come scienza è stata tramandata come un “oscuro segreto” evocabile solo da creature mitologiche chiamate tecnici acustici.

Le cose, per fortuna, stanno cambiando. Attraverso tentativi ed errori, la creazione di avanzati modelli computerizzati e una maggiore comprensione del comportamento acustico, possiamo ora prevedere con relativa certezza come il suono si comporterà in una determinata stanza. E nel momento in cui sempre più persone vengono a contatto con l’acustica c'è apprezzamento per quei benefici che, solo un decennio fa, erano semplicemente invisibili. In realtà, la consapevolezza circa l'importanza del controllo del suono ha guadagnato così tanta importanza che molti dei migliori imprenditori si rifiutano di cambiare il sistema PA in una chiesa se non se ne risolvono i problemi di acustica, per timore che il nuovo PA non produrrà alcun miglioramento e la loro reputazione venga offuscata.

Radial Engineering Ltd. ha sperimentato i benefici della scienza acustica quasi 20 anni fa, importando una marca di pannelli acustici dall'Europa e fornendoli ai propri clienti. Ma ben presto ci ritrovammo insoddisfatti: il prodotto era costoso e sembrava che l’attenzione della ditta fosse incentrata più sul controllo dei rumori industriali—non della musica. Primacoustic è stata creata nel 2000 come mezzo per fornire soluzioni semplici. Non sapevamo che nell'arco di 10 anni il mercato sarebbe completamente cambiato, che la maggior parte delle registrazioni professionali si sarebbe spostata  dallo studio a casa e che le scuole e le chiese avrebbero cominciato a rendersi conto che la maggior parte dei loro problemi erano in realtà causati da un'acustica povera, non dal sistema audio.

Oggi, Primacoustic è diventata leader nel mercato dei prodotti acustici ad alte prestazioni. I nostri innovativi pannelli acustici Broadway non solo adornano le pareti degli studi di artisti come Tommy Lee, Nathan East, Scott Henderson e David Bottrill, ma sono stati scelti per gli Electronic Arts and Transformers Gaming Giants e sono stati utilizzati per controllare l’acustica alle Olimpiadi Invernali di Vancouver 2010 dal colosso statunitense NBC e dalla canadese CTV all’interno dell’International Broadcast Center.

Primacoustic parte dalla premessa di un approccio senza compromessi sulle prestazioni acustiche. In realtà, i pannelli Broadway sono buoni, se non migliori, rispetto ai pannelli più costosi prodotti oggi. La ‘vittoria’ è stata raggiunta seguendo l’approccio “Ford Model T”, ovvero produrre in massa una selezione limitata per ridurre i costi.

Primacoustic offre una vasta gamma di soluzioni acustiche che copre tutti i segmenti di mercato, tra cui speciali pannelli T-bar che aiutano a mantenere il suono all'interno di una sala riunioni, nuvole acustiche per call center e monolocali e trappole per bassi e diffusori per sale di controllo di fascia alta. Ciascun prodotto è progettato per offrire le massime prestazioni presentando il miglior valore.

Se non trovate la risposta che state cercando, vi invitiamo a contattarci. Faremo del nostro meglio per rispondervi prontamente, assistervi con il progetto della vostra stanza e mettervi in contatto con uno dei nostri rivenditori preferiti.

Siamo certi che apprezzerete i vantaggi derivanti dall’utilizzo di Primacoustic per le vostre esigenze acustiche.

Condividi:

Artisti correlati

Loading