Chauvet DJ

CHAUVET (si pronuncia “Sciove’”) è un’azienda fondata nel 1980 ad Hollywood, in Florida, USA, da Albert Chauvet. Due sono le divisioni dell’azienda: CHAUVET DJ e CHAUVET Professional. A queste si aggiunge il brand  ILUMINARC® lanciato nel 2007, con il quale l’azienda Americana produce soluzioni di illuminazione architetturale per interni ed esterni. Nel 2012 nascono altri tre brand di Chauvet: TRUSST, OVATION & VIP. Eko Music Group S.P.A. è orgogliosa di distribuire in esclusiva per il territorio Italiano i prodotti del catalogo CHAUVET DJ, ivi inclusi gli hardware TRUSST.

PLAYLIST DI VIDEO SUI PRODOTTI DEL MARCHIO CHAUVET DJ

Dai primi passi mossi nel modesto magazzino situato a nord di Miami Beach ad oggi sono passati ormai 35 anni nei quali CHAUVET è cresciuta tantissimo, affermandosi tra i principali innovatori del mercato, sviluppando e producendo con successo prodotti ormai diffusi capillarmente in tutto il mondo dell’illuminazione scenografica, grazie all’attenzione nel design, alla flessibilità e alle funzionalità. Oggi Chauvet può contare su una struttura mondiale nella quale operano 160 persone. 

La formula alla base del successo è semplicissima: il giusto prodotto al giusto prezzo. I prodotti Chauvet arrivano all’utilizzatore finale – professionale, prosumer, o consumer - tramite una rete di rivenditori e distributori che costituiscono un vero e proprio valore aggiunto al prodotto stesso, al fine di raggiungere l’obbiettivo comune fondamentale riassumibile nell’acronimo V.I.P.: Valore, Innovazione, Performance.   

Nel catalogo di prodotti CHAUVET DJ distribuiti dalla Eko Music Group S.P.A. troverai dalle teste mobili alle barre led, dai par ai pannelli, dai faretti led con sistema di fissaggio multiplo (calamita, pinza, controsoffitto) ai Gobo, dai sistemi mobili a luci multiple comprensivi di supporto e borsa per il trasporto alle tende e drappi con rete led integrata. Sono altresì disponibili i classici effetti atmosferici, dalle ice machine, per la riproduzione di ambientazioni paradisiache a mezzo di un fumo bianco intenso simil-nuvola a bassa quota, alle macchine del fumo, con o senza effetti luminosi integrati, fino alle macchine per la generazione di bolle e il lancio di coriandoli.

Nei prodotti del catalogo CHAUVET DJ potrai trovare differenti sistemi di controllo e gestione remota delle funzionalità di luci ed effetti atmosferici: dalla classica sollecitazione audio basata un microfono integrato che analizza l’ambiente sonoro per sincronizzarsi ritmicamente ad esso al controllo via DMX tradizionale: via cavo, o wireless (D-FI). Dal classico telecomando ad infrarossi (appellativo IRC) ai più recenti sistemi FlareCON™ Air gestibili dalla relativa applicazione FlareCon installata su device Android, o iOS. Per gli ambienti computer based, Windows e MacOS, vi è la linea di hardware a controllo DMX denominata  Xpress, la quale fa perno sul software gratuito ShowXpress(clicca qui per la pagina download).  

Ogni prodotto nel catalogo Chauvet DJ viene affiancato da apposita iconografia che ne specifica funzioni e dotazioni, così come illustrato a seguire:

Chauvet DJ: Sound Activated è l'icona che identifica i prodotti che si sincronizzano alla musica diffusa nell'ambiente

Quest’icona indica che nel prodotto è integrato un microfono utile ad attivare giochi di luce, effetti, pattern, etc.. In sostanza, le luci o gli effetti atmosferici che nel catalogo, o nella scheda prodotto web riportano questa icona, si sincronizzeranno ai beat della musica riprodotta in prossimità.


Chauvet DJ: icona che rappresenta i prodotti alimentabili da batteria

Con questa icona si identificano quei prodotti dotati di una batteria ricaricabile di cui nella descrizione del modello troveremo illustrate le eventuali specifiche, nonché i tempi indicativi di ricarica e autonomia (durata in assenza di alimentazione).


Chauvet DJ: icone che identifica i prodotti dimmabili

I prodotti dimmerabili, cioè regolabili per quanto concerne l’intensità luminosa, riportano nella scheda tecnica informativa l’icona raffigurata qui a fianco.  


Chauvet DJ: Icone che identifica i prodotti controllabili/compatibili con il protocollo DMX 512

I prodotti del catalogo Chauvet DJ controllabili e compatibili con lo standard DMX (Digital MultipleX) 512 canali sono identificabili dall’icona illustrata qui a sinistra. Nella descrizione del prodotto saranno incluse eventuali ulteriori specifiche, ad esempio, il canale o i canali usufruibili. Per ulteriori informazioni sul protocollo DMX: clicca qui.


Chauvet DJ: icona che segnala la possibilità di controllare il prodotto da controllo remoto senza fili

Questa icona segnala che il prodotto affiancato dalla stessa offre la possibilità di controllare a distanza e senza l’impiego di collegamenti fisici (cavi) le funzioni presenti nei modelli del catalogo Chauvet DJ. La troveremo in corrispondenza dei telecomandi ad infrarossi, ad esempio IRC-6, utili a gestire i prodotti identificabili nel catalogo con il suffisso IRC, oltre che nella linea di controller, ricevitori e HUB che adottano lo standard proprietario di controllo wireless D-FI o i rispettivi traduttori da D-FI a DMX512.


Chauvet DJ: Identifica i prodotti usabili completamente senza fili, ossia con batteria e controllo remoto wireless

I modelli in cui sono inclusi sia l’alimentazione a batteria, sia un controller senza fili utile a gestirne le funzioni in remoto sono evidenziati nel catalogo tramite l’icona qui raffigurata indicante la dicitura “TRUE WIRELESS”.


Chauvet DJ: icona che contraddistingue i prodotti per esterno, quindi resistenti all'acqua

Con questa immagine si identificano i prodotti installabili in esterna, perché resistenti alle intemperie. Nel catalogo Chauvet DJ, i prodotti dotati di questa caratteristica sono altresì identificabili dal suffisso “IP”, che sta per International Protection: clicca qui per ulteriori informazioni. Nelle specifiche riportate nella scheda tecnica del prodotto pubblicata nel nostro sito web e/o nel catalogo, troverai la caratteristica “IP Rating” seguita da un numero indicante la tipologia di impenetrabilità secondo le norme internazionali. La prima cifra ne specifica il grado di resistenza ai corpi solidi, mentre la seconda è relativa ai liquidi. Ad esempio, per il prodotto SlimPar 56 IRC IP, il rating è IP65, che significa completamente protetto da polvere (6) e dai getti d’acqua (5). Puoi consultare la tabella internazionale cliccando qui


Chauvet DJ: icona che segnala la borsa da trasporto compatibile con il prodotto

Grazie a questa icona potremo risalire rapidamente alla borsa per il trasporto compatibile con il prodotto. Chavet DJ produce infatti una linea di borse di trasporto morbide “VIP GEAR BAG” in nylon ed imbottite, progettate appositamente con accortezze utili a preservare le luci durante il trasporto e identificabili nel catalogo con la sigla CHS.


Chauvet DJ: icone che segnala la presenza di una connessione di corrente per il collegamento in cascata di altri prodotti

Molti dei prodotti del catalogo Chauvet DJ offrono una presa di corrente “Power Link” che usa un connettore IEC 320 femmina (C13) utile ad alimentare altre luci collegate in cascata.


Chauvet DJ: icone che segnala la presenza di preset colorazioni o effetti pre-impostati e richiamabili dall'utente

In numerosi prodotti del catalogo Chauvet DJ sono inclusi dei preset per riprodurre sequenze, pattern, giochi di luci, disegni e colori. L’icona qui a fianco aiuta ad identificare in quali modelli troveremo questa speciale funzione. 


Chauvet DJ: Gobos, mascherine da porre sull'asse ottico per proiettare particolari loghi, disegni, etc.

I Gobo sono delle mascherine che poste sull’asse ottico consentono di proiettare loghi, disegni, etc. su una superficie: muro, pavimento, soffitto, etc.. Quando trovi queste icone in corrispondenza di un prodotto del catalogo Chauvet DJ significa che in dotazione con il prodotto troverai inclusi i Gobo lì raffigurati. 


Icona identificante le gelatine incluse nei prodotti del catalogo Chauvet DJ

Le gelatine sono degli appositi fogli utili a modificare la colorazione del fascio luminoso riprodotto da un faro. Nei prodotti del catalogo Chauvet DJ in cui sono fornite in dotazione troveremo un’apposita icona a segnalarcene la presenza e il colore.   


Chauvet DJ: nel catalogo ad ogni prodotto sarà affiancata una iconografica raffigurante i colori riproducibili dallo stesso

I vari cerchi colorati (rappresentati a fianco a solo scopo indicativo) identificherannno le colorazioni riproducibili dai singoli modelli del catalogo Chauvet DJ distribuito in Italia dalla divisione Esound della Eko Music Group S.P.A.


RGB: icona che rappresenta le varie colorazioni assumibili dalla misceleazione dei vari led, di differenti colori, integrati nel prodotto

RGB è un acronimo che sta per rosso (Red), verde (Green) e blu (Blue) e identifica un modello di composizione dei colori di tipo additivo. Ad esempio, unendo tutti e tre i colori alla loro massima intensità è possibile ottenere il bianco. RGBA aggiunge un ulteriore colore: l’Ambra. VW rappresenta invece le varie temperature di colore ottenibili dai LED bianchi. Nel catalogo Chauvet DJ le immagini raffigurate qui a sinistra illustrano le colorazioni, relative sfumature e temperature che potrà  assumere la luce emessa dal prodotto. Per capire meglio le specifiche dei prodotti Chauvet DJ eccoti ulteriori delucidazioni


Chauvet DJ: Allerta presenza Laser

In alcuni dei prodotti del catalogo Chauvet DJ possono essere inclusi dei laser in linea con le direttive EN/IEC 60825-1:2007, per questo sarà necessario evitare che la luce da essi riprodotta venga indirizzata all’occhio.


Illuminance: è un valore espresso in lux (LX), solitamente misurato a 2 metri di distanza, che rappresenta la potenza dell’illuminamento. Per darvi un’idea, le attuali normative Europee suggeriscono 500LX per un ufficio; indicativamente con 400LX si ha una stanza luminosa. Per ulteriori informazioni: clicca qui

Beam Angle: espresso in gradi, rappresenta un dato utile a capire il campo coperto dal fascio luminoso, in quanto si riferisce all’angolo entro il quale la potenza luminosa è pari al 50% della potenza massima che si verifica nell’asse del cono. 

Field Angle: è un valore che identifica la larghezza totale del fascio di luce, inclusa la cosiddetta “luce non usabile”, ovvero l’estremità del fascio di luce che arriva fino ad un 10% di intensità rispetto alla luce emessa dal punto centrale del proiettore.  

Condividi:

Artisti correlati

Loading