Nazzareno Zacconi

Nazzareno Zacconi nasce nel 1975 e inizia a suonare la chitarra all’età di 9 anni; il percorso di studi si sviluppa dal jazz con RambertoCiammarughi e Fabio Zeppetella alla musica classica con Pietro Antinori fino al pop e al rock con Massimo Varini.

Le principali collaborazioni sono state con TM Stevens per il tour “SchockaZooloo” 2012 , Massimo Varini con il Tour EKO MIA 2011-2012,  “Orchestra Mediterranea “ con Michele Pecora con il quale ha suonato con RON, Gatto Panceri, Riccardo Fogli, Ivana Spagna, Annalisa Minetti, Mietta, Lighea, Barbara Cola, Gypsy King family, etc….

Oltre alla collaborazione su molti dischi con altri artisti, ha all’attivo come produzioni proprie il CD elettrico “Rock/Rock” del 2006, il CD “IL VOLTO DELLA TERRA” del 2010(chitarra classica con composizioni originali) e il cd “AKUSTIKO” del 2012 prodotto da Kymotto Music di Massimo Varini.

Nazzareno Zacconi collabora anche con la ditta EKO MUSIC GROUP, come consulente per i marchi : EKO, Marshall, VOX, Martin, Fishman, PRS, MXR , Dunlop ed è endorserFramus per chitarre e amplificatori.

 

“AKUSTIKO” è un progetto che parte circa 15 anni fa;  il primo brano che ho scritto  risale a quell’epoca  e d è “My Acoustic side” , dopo il percorso musicale si districa tra jazz, musica classica, country, blues  e rock, fino ad arrivare ad oggi….. in realtà questo disco rappresenta una realtà parallela che si è nutrita di tutte le contaminazioni che ho avuto nel mio percorso musicale riproposte in chiave acustica. L’idea di realizzare il CD è venuta durante il tour EKO con Massimo Varini che è anche il produttore del disco con la sua etichetta Kymotto Music.

I brani presenti in AKUSTIKO descrivono diversi stili e diversi stati d’animo presentati in modo da tracciare un percorso che va dal fingerpicking classico legato al country fino alle attuali sonorità che impiegano tecniche moderne come tapping e percussioni sulla chitarra con temi più moderni che attingono anche a sonorità etniche e mediterranee.

Molti dei brani composti descrivono paesaggi o sono legati a sensazioni tratte da persone che hanno ispirato temi musicali riferiti all’essenza dell’arte che per me è la “comunicazione”.

Visitare paesi diversi, conoscere persone diverse e vivere sensazioni diverse, è la base dell’ispirazione che poi si concretizza con i vari linguaggi musicali.

“La musica è vita” tanto quanto “la vita è musica” e questi due concetti sono “imprescindibili “…per lo meno questo è quello che penso…credo che un artista trae l’ispirazione da quello che vive: viaggi, incontri, persone, emozioni, sensazioni etc. , poi trasforma tutto questo in un messaggio che può essere musica o altro e lo ripropone al pubblico creando un altro livello di comunicazione…questo processo genera un loop che coinvolge pubblico e artista e che genera sempre nuove ispirazioni.

Questo è il concetto alla base di AKUSTIKO , l’ispirazione che viene dalla vita di tutti i giorni , dalle persone , dai luoghi , dalle esperienze e dai mille modi di comunicare che rendono la vita un’esperienza meravigliosa che attraversa i luoghi e il tempo , unendo le persone e le loro emozioni.

I vari linguaggi musicali raccontano con i loro colori e la loro sonorità proprio queste sensazioni, cercando di delineare maggiormente i caratteri principali dei soggetti a cui si riferiscono.

Share this Post:
Loading