Luca Lampis


Luca Lampis con le chitarre di Eko Guitars

Luca Lampis, artista poliedrico, esprime la sua creatività in diversi settori della musica: interprete, performer, arrangiatore, chitarrista e compositore. Tra la musica classica e il rock, tra le note e le parole.

ATTIVITÀ LIVE

  • Fondatore, chitarrista, compositore e scrittore dei testi dell’alternative/progressive band NEFESH, attivi dal 2005, con quattro dischi pubblicati e concerti in Italia, Inghilterra, Slovenia, Estonia e Lituania. Concerti rock e acustici, quest’ultimi di due diverse tipologie: in duo con il cantante e in quartetto (chitarra classica/acustica, contrabbasso, percussioni e batteria)
  • Concertista classico, esegue repertori dalla tradizione della musica classica sia come solista che in varie formazioni da camera e orchestre. Si è esibito come solista in diversi paesi europei e negli U.S.A (due tour nel 2012 e nel 2017 con concerti in Università, College e istituzioni pubbliche)
  • Performer nello spettacolo Artigianato Sonoro del Contemporaneo in duo con l’artista del vetro Sauro Marzioli, in cui improvvisa con una chitarra elettrica suonata principalmente con pezzi di vetro appositamente costruiti
  • Tournista per cantanti pop, jazz-pop, rock e folk (Federica Baioni, Francesco Bufarini, Mattia Mosca e altri)

ATTIVITÀ IN STUDIO

  • Nefesh – Nefesh 2005 (testi, musica, chitarra elettrica – acustica – classica e coproduzione)
  • Nefesh – Shades and Lights 2011 (testi, musica, chitarra elettrica – acustica – classica e coproduzione)
  • Nefesh – Contaminations 2014 (testi, musica, chitarra elettrica – acustica – classica e coproduzione)
  • Nefesh – Panta Rei 2018 (testi, musica, chitarra elettrica – acustica – classica e coproduzione)
  • Luca Lampis – D’Improvviso 2015 (musica, chitarra e produzione)
  • Figli del male minore – singolo 2018 (arrangiamento, chitarra acustica, chitarra classica, produttore)
  • Colonna sonora originale del film-documentario THE ZONE vincitore del primo premio dell’International Festival Film di Cinqueterre (composizione, registrazioni e produzione)
  • Colonna sonora originale del rifacimento dello spettacolo teatrale EQUUS in prima esecuzione nel 2019 (composizione, registrazioni e produzione)

ATTIVITÀ DIDATTICHE

  • Conservatorio B. Maderna di Cesena – Istituto Musicale Arcangelo Corelli (chitarra)
  • Istituto Musicale Federico Marini di Falconara Marittima – AN (chitarra)
  • Scuola media indirizzo musicale G. Pascoli di Pianello Vallesina – AN (chitarra)

"La chitarra acustica Eko WOW mi ha colpito anche prima di mettermela tra le mani con la bellezza dei legni con cui è costruita. I suoi legni pregiati e singolarmente scelti abbinati alla ricercatezza dei dettagli relativi alla costruzione la rendono una chitarra di “serie A”. Eko Guitars, con la collaborazione di Roberto Fontanot, è riuscita a creare uno strumento convincente sotto tutti i punti di vista: dal suono all’immagine."

Luca Lampis

Una serie senza compromessi basata su una selezione di legni provenienti da tutto il mondo. WOW, acronimo di Wood Of the World Series, ma anche l'esclamazione di chi vede queste chitarre per la prima volta, rappresenta il top della gamma del catalogo EKO. Ogni singola chitarra è unica e ogni parte in legno è selezionata tra una vasta gamma di materiali pregiati come Cocobolo, Ovangkol e Koa. La forma della chitarra WOW si basa sul design EKO 018, dimensioni molto compatte con una profondità ridotta, al fine di produrre un suono con risposta immediata, evitando la fastidiosa enfatizzazione delle frequenze più basse.

Clicca Qui

Loading