GIANNI CALTRAN

GLI STUDI DI BATTERIA
Gianni Caltran si avvicina allo strumento all’età di dodici anni.
Si iscrive subito al corso di batteria presso la “Libera scuola
di musica” di Vicenza e a 14 anni inizia a frequentare il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano dove segue il corso
di percussioni tenuto dal M° Franco Campioni.
Negli stessi anni frequenta le scuole di batteria dei maestri Tullio De Piscopo e Franco Rossi.
Successivamente prende lezioni dal grande Billy Cobham.
LA DRUM SCHOOL
Dall’86 Gianni gestisce una propria scuola di batteria la
DRUM SCHOOL” dove, oltre alle ordinarie lezioni, organizza
periodicamente seminari di risonanza con i grandi nomi del
panorama musicale internazionale. Oltre a Billy
Cobham intervengono nomi del calibro di Tommy Campbell,
Peter Erskine, Don Moye,Jojo Mayer, Walter Calloni, Franco Rossi…
Sempre in quegli anni, più precisamente dal 1990, Gianni inizia una lunga collaborazione con la rivista di settore “Drum Club” dove pubblica le proprie lezioni e le trascrizioni dei batteristi di volta in volta intervistati.
SPONSOR ED EVENTI COLLEGATI
Dal 1987 Gianni è endorser del marchio SONOR.

Per conto dell’azienda partecipa come dimostratore a diverse fiere, l’ultima nel 2010 a Bologna.
Dal 2010 Gianni è endorser anche del marchio SABIAN.
IL JAZZ E LA FUSION
Nel 1990 Gianni fonda una propria band di Jazz-fusion.
Dal ’91 ha ospite in diversi concerti Billy Cobham: solo a giugno, infatti, prendono parte all’Umbria Jazz, suonano in Piazza Maggiore a Bologna e tengono a Vicenza un concerto a tre batterie dove al loro fianco si esibisce Tullio De Piscopo.
Questi concerti a tre batterie, presentati come “La notte
dei tamburi
”, hanno un riscontro di pubblico importante e
vengono riproposti nel corso degli anni in diversi contesti ed in svariate formazioni.
Alcune fra le più importanti:
quella con Walter Calloni, Christian Meyer e Gianni Caltran,
quella con Walter Calloni, Gianni Caltran e Sergio Pescara (riproposta anche dalla ditta Meazzi, in rappresentanza del marchio Sonor, al Disma Music Show ) 
l’ultima del 2010 con Tony Esposito, Gianni Caltran e Sergio Pescara.
LA MUSICA LEGGERA E LA TV
Quello di Gianni è un duplice percorso che lo porta a
svilupparsi in settori lavorativi diversi tra loro. Al fianco
della grande passione per il jazz intraprende infatti anche
una carriera parallela nel settore della musica leggera.
Nel biennio ’89-’90 gira l’Italia in tournee con l’allora seguitissimo gruppo “Righeira”.
Nel 1992 suona nella trasmissione “Novantatre” in onda su Telemontecarlo e nel 1993 (per 15 puntate) al Talk show “Turno di notte”.
Nello stesso anno Gianni, assieme al cantante Vittorio Matteucci, dà vita ad una nuova band con la quale si esibirà al fianco di Umberto Smaila per diverso tempo.
Con questa stessa formazione inizia anche l’avventura sulle reti dell’allora gruppo Fininvest. Si parte con il programma contenitore più seguito della domenica: ”Buona domenica” condotto dalla coppia Gerry Scotti e Gabriella Carlucci ed in onda su Canale 5. Durante le due edizioni 1993-94 e 1994-95, per un totale di 63 puntate in diretta, ha la fortuna di accompagnare alcuni fra i nomi più importanti del panorama musicale; primo fra tutti James Brown.
Ancora nel ’94, e per l’intera stagione televisiva, suona nella
trasmissione condotta su Rete 4 da Daniela Rosati e nell’estate del ’95 nel programma “Super Classifica show” condotto da Gerry Scotti ed in onda su canale 5.
Sempre sulla stessa rete è presente per due anni consecutivi, 1995 e1996, a “La sai l’ultima” varietà di genere comico condotto da Gerry Scotti e Paola Barale e suona nello speciale “30 Ore per la vita”, evento a scopo benefico, dove accompagna diversi cantanti italiani.

Nel 1996 entra nel circuito televisivo svizzero dove lavora al fianco di Gerry Scotti.
Nel 1997-98 prende parte per 50 puntate alla trasmissione
televisiva “Ciao Mara” condotta da Mara Venier e in onda ogni
mattina su Canale 5.
Nel 2002 e nel 2004 partecipa a due progetti teatrali.
Il primo dedicato al gruppo dei Beatles con musiche riarrangiate per rock band, coro e orchestra sinfonica ed il secondo dedicato ai Pink Floyd.
Dal 2005 svolge una intensa attività live con la propria
band i Movida e da alloraad oggi ha accompagnato anche i seguenti artisti: Dolcenera, Tullio De Piscopo, Tony Esposito, Fiordaliso, Franco Simone, Alan Sorrenti, il M° Demo Morselli, Ivana Spagna, Neffa, Le Yavanna(x Factor), Maggie Reilly(Mike Oldfield) …
Nei primi mesi del 2010 registra presso gli studi di Canale Italia la trasmissione “Ho imparato una canzone” condotto da Povia.

Nel 2011, sempre a Canale Italia svolge un’intensa attività televisiva suonando nelle seguenti produzioni: “Smaila’s show”, “Ma che musica Maestro” e “Ho imparato una canzone” 2° edizione.
Nel corso della sua carriera Gianni ha avuto modo di
accompagnare dal vivo, in studio o in tv i seguenti artisti: James Brown, Zucchero, Maurizio Vandelli, Demo Morselli, Vittorio Matteucci, Righeira, Rettore, Corrado Rustici, Andrea Braido, Riccardo Brazzale, Gianluca Mosole, Alessio Menconi, Loredana Bertè, Dodi Battaglia, RitaPavone, Gino Paoli, Maggie Reilly (Mike Oldfield), Marco Masini, Dolcenera, Alan Sorrenti, Walter Calloni, Franco Rossi, Billy Cobham, Tullio De Piscopo, Tony Esposito, Christian Meyer, Sergio Pescara, Fiordaliso, Ivana Spagna, Riccardo Fogli, Ivan Cattaneo, Povia, Franco Simone, Franco Califano, Lucio Fabbri, Le Yavanna (X factor), Jerry Calà, Umberto Smaila, Bobby Solo, Linda Wasley, Angie Brown, Ronnie Jones, Riccardo Cocciante, Bruno Lauzi, Rita Forte, Fausto Leali, Nek, Neffa, Irene Grandi, Pino Daniele, Randy Crawford…

Share this Post:
Loading