Gianluca Misiti

"Non sono mai stato un amante delle Workstation ma quando ho scoperto la Korg Kronos mi sono ricreduto!
E’ uno strumento che unisce ad un’incredibile versatilità una qualità davvero eccellente dei suoni sia acustici (pianoforte, archi, organo…) sia elettronici (pad, sinth, bassi, efx…) tanto da diventare ormai insostituibile, praticamente irrinunciabile e da non farmi rimpiangere gli amatissimi sinth analogici.
Ho ritrovato al suo interno ad esempio l’amatissimo Korg Polisix riprodotto in modo fedelissimo, ed in generale la possibilità di avere in un solo strumento tanta varietà mi ha letteralmente conquistato.
Mi è stato molto utile il sequencer, e la possibilità di trasferire nel suo capiente HD files di vario formato semplicemente tramite una pen-drive via usb, così come molto utili sono le uscite separate per non parlare poi del display touch screen davvero comodo e veloce quando si suona dal vivo. E’ uno strumento che, rispettando pienamente la tradizione Korg, è molto solido, resistente ed affidabile, requisiti fondamentali soprattutto quando si è in tour in circostanze estremamente variabili.
Insomma non vorrei ritrovarmi a scrivere una recensione troppo dettagliata e ce ne sarebbero di cose da dire ma semplicemente mi sento di consigliare la Kronos a chiunque voglia avere tra le mani una tastiera di serie A, provare per credere." (Gianluca Misti)

Musicista e compositore nato a Roma il 22 ottobre 1970,  inizia a lavorare a metà degli anni novanta nell’ambito della musica leggera italiana suonando ed incidendo per numerosi artisti tra cui: Max Gazze’ (La favola di Adamo ed Eva, Un giorno), Paola Turci (Stato di calma apparente, Tra i fuochi in mezzo al cielo), Marina Rei (Inaspettatamente) ma soprattutto Daniele Silvestri (Il dado, Livre Transito, Il latitante,  Monetine, S.C.O.T.C.H, Che nemmeno Mennea) con il quale ha all’attivo una grande quantità di concerti in Italia e all’estero e con cui collabora ancora oggi sia in studio che nel live.

Tra il 1994 e il 2014 compone musiche di scena per gli spettacoli teatrali dell’attore-regista Roberto Latini(ultimi spettacoli: Iago, Nnord,    Bikini Bum Bum, Noosfera Lucignolo, Noosfera Titanic, Ubu Roi, Noosfera Musueum, I Giganti della Montagna) insieme al quale fonda la compagnia Fortebraccio teatro< riconosciuta dal 1999 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e ancora nell’ambito teatrale collabora con la Compagnia Sandro Lombardi (L’uomo dal fiore in bocca)e con Alessandro Fabrizi (Le Metamorfosi di Ovidio, Decameron ).

Filmografia per cinema e tv:
2008  doc               Giving Voice- La Voce naturale- di A.Fabrizi
2010                       Diciotto anni dopo- di E.Leo  (DAP italy)
2010  tv                  Colpo di fulmine- di R.Malenotti (DAP Italy)
2012  animazione   Capitan KuK-di M.T.Carpino (Mto2)
2013  doc               Lo Stato della Follia- di F.Cordio
2013                       Buongiorno papà- di E.Leo  (IIF Lucisano)    
2014                       Ti ricordi di me?- di R.Ravello(Lotus Production)
2014                       Pane e Burlesque –di M.Tempesta (IIF Lucisano)

E’ attualmente impegnato nell’allestimento del live di Fabi/Silvestri/Gazzè, tour di 14 date che partirà il 14 novembre da Rimini fino al 14 dicembre nei palasport delle maggiori città italiane, nonchè nella realizzazione delle colonne sonore dei film “Noi e la Giulia” regia E.Leo (IIF e Warner) e  “Uno anzi Due” di Maurizio Battista con la regia di Francesco Pavolini (DAP Italy) entrambi in uscita nei cinema all’inizio del 2015./p>

Share this Post:

Prodotti correlati

Loading