Daniele Sabatani

Diplomato in "Strumenti a Percussione" con lode presso il Conservatorio di Musica "G.Nicolini" di Piacenza sotto la guida del M° Daniele Sacchi, ha approfondito lo studio del pianoforte con il M° Paolo Parmiani.
 
Ha collaborato in qualità di percussionista e timpanista con l’orchestra dell’Arena di Verona, con l’orchestra del Teatro Comunale di Bologna, con le orchestre di Padova e del Veneto, l’Ensemble strumentale di Sassari e con L’orchestra fiati della città di Sassari, con gli “Amici del Conservatorio di Sassari” ed attualmente è timpanista dell’orchestra “B. Maderna"  di Forlì.

Negli anni ha collaborato con la fondazione Ravenna festival, con gli arrangiatori Stefano Nanni, Guido Facchini, Gianmarco Gualandi, Ezio Monti, Marco Versari, Maurizio Pica, e con i pianisti Mauro Landi, Stefano Orioli, Elena Valentini, Olaf Laneri e Valter Orsinger.

In qualità di batterista ha avuto collaborazioni con il vibrafonista Saverio Tasca, con Arthur Miles e con diverse formazioni di jazz e blues, tra cui la "Villag BigBand" nella tournée estiva 1998 di Andrea Mingardi, la Moon Cin Jazz Orchestra diretta dal M° Stefano Nanni e la blues band di Bobby Solo.
 
Ha partecipato alle registrazioni di molti lavori discografici, tra cui “Rospo” ed “USA e getta” del gruppo Quintorigo, ed “Ayrton” di Paolo Montevecchi, per Francesco Malapena e Roberto Bonaventura.
 
Ha collaborato con il compositore Luciano Sanpaoli per l’allestimento in prima assoluta dell’opera “Angelica Battaglia”.

Ha vinto il Concorso per Titoli ed esami bandito dal Ministero della pubblica Istruzione per l’insegnamento di "Strumenti percussione”, ed ha insegnato nel 1992-93 Al Conservatorio di Monopoli, nel 1993-94 e 1994-95 al Conservatorio "Claudio Monteverdi” di Bolzano.

Dal 1995 è docente di Strumenti a percussione al Conservatorio “Bruno Maderna” di Cesena e dal 1998 presso la Scuola Comunale di musica “Vassura-Baroncini” di Imola.
 
Inoltre, dal 2004 è insegnante ai corsi estivi “Marco Allegri” di Castrocaro Terme.

Attualmente fa parte del “Balafon chamber ensemble” assieme al contrabbassista Roberto Bartoli, alla vibrafonista Patrizia Manca ed al flautista Davide Di Iorio, e con questa formazione cameristica ha tenuto concerti in molti prestigiosi teatri italiani.

Share this Post:
Loading