Acquista tramite un nostro rivenditore autorizzato





Scopri chi sono gli epoint ->

Radial SW8 Commutazione

Cod. prodotto: GRAD8001682 Brand: DISPONIBILE NEL NOSTRO MAGAZZINO
Il prodotto è disponibile nei nostri magazzini, se il tuo negoziante di fiducia non dovesse averlo presso il suo negozio, chiedigli di ordinarlo e noi lo spediremo entro le successive 48 ore lavorative.
Condividi:

Radial SW8

  • Commutazione automatica tra due sistemi di riproduzione

  • Link’ espandibile con chiusura del contatto a controllo remoto

  • Operatività Mic e Line-level bilanciata o sbilanciata

  • DI con trasformatore di isolamento in uscita su ogni canale

 

Radial SW8 è un auto-switcher a 8 canali che consente di impostare un sistema di backup ridondante con la commutazione automatica tra due fonti, come ad esempio due registratori digitali, computer o sistemi di rete.

Progettato soprattutto per concerti dal vivo e spettacoli teatrali in cui si utilizzano basi per sezioni orchestrali, voci ed effetti sonori, SW8 impiega un gate regolabile che rileva il malfunzionamento della macchina e passa a una seconda macchina 'backup' garantendo prestazioni senza problemi. Il dispositivo si limita a rilevare il funzionamento a regime di un segnale su una pista e lo immette in SW8. Se il segnale cade, SW8 passa automaticamente al sistema B e fa 'suonare' un allarme. La commutazione può essere effettuata anche manualmente tramite l'interruttore A ~ B sul pannello frontale, un interruttore latching ad accesso posteriore o utilizzando il pedale opzionale Radial JR2. Per configurazioni più grandi, è possibile collegare insieme più SW8 creando sistemi a 16, 24 o 32 tracce.

Alloggiato in un robusto rack da 19” in accaio calibro 14, Radial SW8 è dotato di connettori di ingresso a scelta tra D-sub a 25 poli o prese TRS da ¼" con uscite D-Sub e XLR. Le prese XLR del pannello frontale producono un segnale DI con livello microfonico bilanciato per alimentare un sistema snake e sono isolate da trasformatore, per eliminare ronzii e fruscii causati dai loop di massa. I connettori D-Sub presenti nella parte posteriore del pannello forniscono connettività bilanciata diretta line-level e le uscite isolate da trasformatore possono essere ricollegate internamente per inviare il segnale a livello microfonico all'uscita D-sub a 25 poli, se necessario. Per sopprimere ulteriormente il rumore di commutazione, una serie di filtri interni contribuisce ad eliminare il DC offset proveniente dai dispositivi sorgente. Un interruttore Mute globale disattiva le uscite XLR, permettendovi di ascoltare le tracce e fare il cue al volo. Un interruttore Standby mantiene SW8 sugli ingressi della sorgente A tra un brano e l’altro.

Radial SW8 è utile per evitare imbarazzanti malfunzionamenti del sistema, fornendo un sistema di facile implementazione che garantisce spettacoli professionali!

 SW8™ - Applicazioni (Soluzioni Pratiche)

Di seguito sono riportate tre configurazioni comuni nella produzione live. Per ovvie ragioni, abbiamo rimosso i nomi dei gruppi e dei tecnici che hanno fornito queste informazioni: molti artisti preferiscono tenere i loro segreti di produzione ben nascosti! Ogni scenario potrebbe avere una traccia click su un’uscita separata, di solito solo per il batterista e, molto raramente, per il front-of-house. Talvolta le tracce click alternative vengono inviate, attraverso il banco monitor, ai singoli componenti della band per determinate canzoni.

Scenario ‘Fly-in’ 
Questa è la configurazione più comune per club, fly-in TV e video tour promozionali. In questi scenari, tutto ciò che è mixato viene inviato ad un singolo impianto stereo o anche una uscita mono alimentando un sistema PA e broadcaster. Alcune band hanno fatto questo con grande successo, ma è necessario molto lavoro per ottenere il giusto equilibrio. 


Scenario ‘Moderate’ 
In questo scenario vengono mixate 16 basi in sottogruppi stereo. Questa è la forma più comune per gestire delle basi musicali: i musicisti fanno il lavoro principale e le macchine di riproduzione sono solo un'aggiunta come ciliegina sulla torta. In questi sistemi è possibile trovare una batteria extra a destra e a sinistra, percussioni e ritmi, tastiere e orchestrazione, chitarre e cori e spesso tutti gli effetti vocali.


Scenario ‘Superstar’
Tutto è su basi: batterie, ritmi elettronici, strumenti, cori, effetti vocali e, in alcuni casi, anche la voce principale. Parliamo di vari gruppi pop con produzioni straordinariamente enormi. Ogni traccia è scomposta su singoli canali in modo che il fonico di palco sia in grado di inviare differenti mix ai vari musicisti e il mixer front-of-house ha il controllo totale. 


SW8: UTILIZZO & APPLICAZIONI

Radial SW8 è uno switcher a rack che consente la selezione tra due sorgenti audio a 8 canali e il passaggio da una all’altra in automatico o manualmente, in base alle preferenze. Questa pagina descrive come utilizzare SW8 su un palco da concerto. Per maggiori dettagli, scaricate il manuale completo di SW8 cliccando sull'icona a sinistra. 

Collegamenti
Prima di effettuare i collegamenti, verificate sempre che i livelli audio sul sistema PA siano a zero, per evitare che i transienti di accensione o collegamento danneggino i componenti più sensibili come i tweeter. Non vi è alcun interruttore di accensione su SW8. È sufficiente collegare l'alimentazione a 15VDC e il dispositivo si accende automaticamente. Una volta connesso, uno dei LED A o B sul pannello anteriore si illumina, in base all’ultimo utilizzo di SW8. Un comodo passa-cavo è presente per fermare il cavo. 

La maggior parte dei sistemi per basi musicali impiega due identici sistemi di riproduzione multitraccia che producono segnali bilanciati o sbilanciati. Per far fronte a entrambi le tipologie, SW8 è equipaggiato con connettori d’ingresso D-sub a 25 pin sul retro o due set di 8 connettori di ingresso TRS da ¼" sul pannello posteriore. Gli 8 canali D-Sub sono cablati con lo standard ProTools / Tascam mentre i connettori TRS seguono la convenzione con Punta (+), Anello (-) e Terra (Sleeve/Ground). È possibile utilizzare cavi sbilanciati da ¼" come sorgente. 

SW8 ha due set di uscite: le D-Sub presenti sul pannello posteriore sono 'straight wire' e in genere vengono utilizzate per il collegamento a un dispositivo professionale line-level bilanciato +4dB. Le prese XLR del pannello frontale sono disposte come direct box con otto trasformatori Eclipse che isolano le uscite producendo un segnale mic-level più basso. Questi sono generalmente utilizzati sul palco per inviare l'uscita di SW8 ad un sistema snake e uno splitter microfonico. Per maggiore comodità, è possibile invertire SW8 e riassegnare il trasformatore di isolamento nel percorso del segnale per l'uscita D-sub semplicemente spostando un cavo jumper. 

Verificare i Collegamenti
Assicuratevi di essere in modalità manuale con l’interruttore AUTO in posizione OUT e il LED spento. Verificate che l'interruttore remoto JR-2 sia disinserito (posizione OUT). Verificate sempre il sistema audio a volumi bassi. Provate i collegamenti riproducendo un segnale attraverso l’input-A. Se il segnale audio passa, il LED sotto la soglia rilascia l'interruttore del pannello frontale A-B disattivando il set Input-A e attivando il set Input-B. Attivate il secondo dispositivo di riproduzione. Se prevedete di utilizzare l'opzione di uscita isolata da trasformatore, potrete utilizzare un pad globale di -20dB. Questo in genere si utilizza se la sorgente audio è un dispositivo line-level. Se durante la riproduzione riscontrate una distorsione, potrebbe essere causata da un sovraccarico dei trasformatori. È sufficiente premere l'interruttore pad per ridurre la sensibilità di ingresso.

Opzioni di Switching
Ci sono diversi modi per commutare SW8: la commutazione manuale tramite il selettore del pannello frontale, la commutazione a distanza usando un interruttore a pedale dedicato o un’interruttore latching standard, oppure la commutazione automatica attraverso la porta integrata. 

Selettore A-B sul Pannello Frontale 
È possibile utilizzare l’interruttore AB sul pannello frontale come descritto sopra. Questo metodo si usa durante la regolazione del sistema e per i test. Trattasi della forma più elementare di commutazione, grazie alla comodità dell’accesso frontale. 

Chiusura del contatto con controllo remoto
Potete commutare SW8 da remoto, semplicemente mandando in corto la punta e la terra sulla chiusura di contatto della porta. Questa presa da ¼" può anche essere commutata tramite un pedale latching standard comunemente usato per cambiare canale o attivare effetti sugli amplificatori per chitarra. 

Potete commutare SW8 da remoto con Radial JR-2, un pedale a doppia funzione utilizzabile per controllare a distanza la funzione A ~ B o impostare SW8 in modalità standby. Il vantaggio dell'utilizzo di JR2 è dato dagli indicatori LED che segnalano lo stato. Utilizzate l’interruttore JR2 ON per attivare il dispositivo. 

Controllo Automatico tramite segnale di gate
È possibile anche impostare SW8 per la commutazione automatica utilizzando il gate interno. Per fare questo, registrate un tono a 1kHz costante sul registratore primario su uno dei canali 1 o 8. SW8 estrarrà il tono dalla traccia in base a come si imposta l'interruttore di selezione sorgente ALT. È possibile anche separare una traccia e inserirla direttamente all'ingresso gate dedicato dell’auto-switcher. 

Attivate il circuito di auto-switching rilasciando l'interruttore sul pannello frontale. L'indicatore LED si illumina. Una volta acceso, SW8 commuta automaticamente non appena il livello del segnale in ingresso nel circuito di auto-switch scende sotto un livello predeterminato. Questo livello è regolato utilizzando il controllo Threshold sul pannello anteriore. Il controllo Threshold è in posizione incassata ed è difficile da raggiungere: una volta impostato, non può essere modificato per errore. 

Impostate il gate a ore 12 e attivate il dispositivo di riproduzione primario. Testate la funzione gate, riducendo la soglia (Threshold) - ruotando il comando in senso orario. 

Utilizzo dell’SMPTE come audio
Per configurazioni che utilizzano tutti i canali di riproduzione, è possibile usare un segnale di time code SMPTE come sorgente audio alimentando l’ingresso gate dell’auto-switch e impostando il filtro a 3 posizioni in base alle necessità. Il filtro serve per regolare il codice binario digitale per produrre un segnale più stabile. 

Utilizzo della funzione Standby
In modalità auto-switch, fermando il registratore principale (A), arresterete inevitabilmente la traccia drone in riproduzione. Questo commuterà gli ingressi di SW8 non appena la traccia drone scompare. Nonostante, in apparenza, questo non sembri un grosso problema, diventa tale quando l'artista decide di mettere in pausa i brani, forzando un brusco cambiamento nello spettacolo. L'interruttore Standby è utilizzato per mantenere il gate e l'ingresso nella posizione A. Una volta pronti, attivate il sistema di riproduzione e poi disattivate la modalità Standby. Questo rilascerà il gate per un funzionamento normale. Il collegamento opzionale ad un Radial JR2 vi consentirà di attivare o disattivare in remoto la funzione Standby.

Utilizzo della funzione Mute
Molti spettacoli richiedono la preparazione della riproduzione tracce per poter seguire variazioni dell'ultimo minuto. Ciò significa che il tecnico di riproduzione dovrà cercare i brani, ascoltarli e prepararli in modo che siano pronti quando necessario. Per agevolare questa procedura, è presente nel dispositivo SW8 una funzione Mute che, quando rilasciata, disattiva le uscite XLR del pannello frontale che sono in genere inviate al sistema PA. Il connettore D-Sub rimane attivo per il monitoraggio.

Collegamento ad altri SW8
Per espandere il sistema e avere a disposizione 16 o più canali, SW8 è dotato di una funzione di collegamento JR2 che consente di collegare un SW8 ad un altro utilizzando un cavo TRS. Si utilizza una tipica configurazione master-slave per cui il primo SW8 verrà assegnato come master che, a sua volta, controllerà le unità slave. Una volta collegato, tutte le modifiche di stato A ~ B saranno trasferite automaticamente alle unità collegate in cascata insieme alla funzione Standby. In modalità auto-switch, la traccia drone dovrebbe essere collegata al master SW8 e a cascata seguirebbero gli slave. Per coloro che utilizzano un SW8 di seconda generazione con una unità SW8 di prima generazione, il nuovo SW8 va impostato come master e gli interruttori del pannello superiore dovrebbero essere organizzati per controllare adeguatamente l'unità di prima generazione.

Lanciare un allarme!
In configurazioni complesse dove la commutazione automatica potrebbe non essere immediata, si può collegare un allarme in forma di luce o tono utilizzando uno speciale relè a 24 volt. Quando SW8 passa da A a B, i contatti del relè vengono chiusi automaticamente, consentendo al tecnico di sistema di predisporre un allarme adeguato. 

Soppressione del Rumore
Nella maggior parte dei casi, i sistemi di riproduzione audio sono molto silenziosi. A volte però, la commutazione può introdurre rumori fastidiosi. Il fenomeno è causato solitamente da un DC offset nel sistema di registrazione. SW8 include una serie di filtri progettati per togliere l’eccesso di DC e ridurre il rumore di commutazione. I trasformatori di isolamento delle prese XLR e gli interruttori Ground-lift aiutano a ridurre il ronzio e il fruscio causato dai loop di massa. 

DOMANDE FREQUENTI

Se di seguito non trovate la domanda che avevate in mente, compilate il modulo fornito con la vostra richiesta e il vostro indirizzo e-mail: vi invieremo direttamente la risposta. Grazie per la partecipazione!

Posso usare SW8 al contrario per inviare un gruppo di segnali e commutarli tra due uscite?
Sicuro! Tenete presente che dovrete utilizzare solo i connettori D-SUB poiché le prese XLR sono collegate ai trasformatori che disturberebbero i livelli del segnale. 

Posso usare un controller MIDI per controllare SW8 in remoto?
Sì. Per fare questo è necessario un’interfaccia MIDI con chiusura del contatto. Questo tipo di interfacce è facilmente disponibile. È possibile anche commutare in remoto SW8 usando un interruttore latch a pedale. 

Posso usare un D-sub e un set di ingressi da ." e commutarli tra loro?
Sì. I connettori di ingresso sono collegati in parallelo. 

Posso commutare un gruppo di microfoni con SW8?
Probabilmente no ... sicuramente, non se i microfoni necessitano di alimentazione Phantom: si verificherebbe un enorme boato nel vostro sistema audio appena attivata l’alimentazione Phantom. 

Perché Radial ha inserito trasformatori direct box in SW8?
I livelli microfonici provenienti dal palco sono facili da gestire. Grazie all'integrazione di uscite direct box Mic-level sul pannello frontale, si può facilmente abbinare SW8 a qualsiasi sistema snake standard senza dover gestire segnali di linea dedicati dal sistema di riproduzione al mixer FOH. 

Perché i sistemi per la gestione delle basi richiedono più canali?
Quando ci si esibisce in luoghi diversi, il suono cambia continuamente. Una sala può essere estremamente riverberante mentre un’altra può essere molto più attenuata. Il tecnico potrà inoltre regolare il mix tra strumenti, come per esempio il bilanciamento tra basso e batteria a seconda delle dimensioni e del suono della sala. Sia che abbiate a che fare con musicisti dal vivo o con le basi, il criterio è lo stesso. 

Posso usare qualsiasi tono costante per la funzione Auto-switch?
Sì. Anche se si consiglia un tono di prova a 1kHz, qualsiasi segnale costante funzionerà. È possibile anche utilizzare toni modulati come SMPTE per commutare ruotando il filtro integrato. 

Perché su SW8 si utilizzano prese di plastica?
In realtà, si tratta di connettori in nylon e fibra di vetro con contatti in silver-nickel. Sono più duri dell'acciaio e aiutano a ridurre il rumore, dato che sono completamente isolati fra loro. Per ridurre ulteriormente il rumore si utilizza un piano di massa completo. 

Perché SW8 utilizza un alimentatore esterno?
Oggi, i produttori devono rispettare le normative elettriche molto esigenti stabilite dai paesi di tutto il mondo, che si riferiscono anche alle frequenze elettriche e radio. Fabbricare prodotti che soddisfino le esigenze specifiche di ciascun paese avrebbe dei costi enormi, con ripercussioni sul prezzo del prodotto. Utilizziamo alimentatori esterni perchè possiamo acquistarli in grandi quantità e assicurarci che siano testati e soddisfino i requisiti elettrici. In questo modo si risparmia. Un altro motivo: il 99% dei guasti è causato da problemi all’alimentatore. Nella confezione è incluso secondo alimentatore, senza costi aggiuntivi, per assicurare continuità operativa al vostro SW8! 

Posso usare SW8 come direct box a 8 canali per tastiere?
Sì. Basta tenere a mente che non si dispone di un throughput da ." dedicato. Collegate le tastiere all’ingresso da ." Set-A e utilizzate il connettore parallelo D-sub come thru. Le uscite isolate XLR possono essere utilizzate per collegare un sistema snake e ingressi microfonici al vostro mixer. 

Che cosa succede se l’alimentazione si spegne?
Abbiamo progettato SW8 per funzionare come un sistema di allarme. Se l'alimentazione si spegne, l'unità torna a Input-A e passa il segnale. Anche il pad -20dB globale ripristinerà l'impostazione predefinita e si spegnerà. Il percorso audio è passivo al 100% così l’alimentazione non influisce sull'audio ... solo sugli indicatori LED e sulla commutazione A-B.

Prodotti correlati